Il trattamento fisioterapico nel paziente con ipersecrezioni

La cooperativa sociale Labirinto promuove un corso di formazione con rilascio crediti Ecm, dal titolo “Il fisioterapista nel paziente con ipersecrezioni”, rivolto a fisioterapisti, fisiatri e medici di base, e in partenza il 16 dicembre, dalle ore 9,00 alle 18,30 nella sede del Centro di Formazione e Orientamento della cooperativa, a Pesaro. Scadenza iscrizioni: 11 dicembre 2017

PESARO – Dare risposta al numero crescente di utenti che, sia in ambito ambulatoriale che di ricovero, necessitano di trattamenti di riabilitazione respiratoria. Questo l’obiettivo del corso “Il fisioterapista nel paziente con ipersecrezioni” promosso dalla Cooperativa Sociale Labirinto, che partirà il 16 dicembre, dalle ore 9,00 alle 18,30 nella sede del Centro di Formazione e Orientamento della cooperativa, in via Milazzo 28, a Pesaro.

Il corso prevede lezioni frontali e sessioni pratiche condotte da Virna Verzolini, fisioterapista presso l’U.O. Medicina Riabilitativa degli Ospedali Riuniti Marche Nord, ed è rivolto a fisioterapisti, fisiatri e medici di base interessati a formarsi sulle problematiche respiratorie ipersecretive, e che operano in strutture di ricovero, hospice, in assistenza domiciliare e ambulatori.

È possibile iscriversi al corso entro l’11 dicembre 2017 attraverso l’area dedicata al Cfo, sul sito della cooperativa: www.labirinto.coop/servizi/cfo/19-servizi/cfo/281-iscrizione-corsi.

A chi avrà frequentato il 90% del corso, il cui costo è di 180 euro, verranno rilasciati 11 crediti Ecm.

L’obiettivo specifico del percorso formativo è quello di fornire ai partecipanti le competenze tecniche per aiutare il paziente con patologie respiratorie croniche a eliminare le secrezioni. Si tratta dunque di un percorso di conoscenza delle modalità di approccio e trattamento del paziente, con particolare enfasi alla componente relazionale.

Le patologie respiratorie croniche sono tra le principali cause di morte e l’Oms prevede un trend in crescita per i prossimi anni. In Italia, dopo le malattie cardiovascolari e neoplastiche, le patologie respiratorie rappresentano la terza causa di morte. Queste malattie hanno effetti negativi sulla qualità della vita dei pazienti, e si possono prevenire, tuttavia si tende a sottovalutarle, soprattutto al momento dell’insorgenza. Il corso nasce proprio per far fronte alla crescente richiesta di trattamenti di riabilitazione respiratoria.

Per informazioni: r.giardini@labirinto.coop – 0721.26691.

 

Valentina De Felice

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...