Ricci e Belloni inaugurano parcheggio di via Casella. Con foto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Villa San Martino: «battesimo» per aree sosta

 

 

PESARO – Quaranta posti auto per il nuovo parcheggio di via Casella, per un investimento di 87mila euro circa. Dei quali 7mila per l’illuminazione a led e 80mila per le opere edili. «Un intervento fortemente richiesto da anni», spiega Matteo Ricci, «funzionale al quartiere, all’asilo, e alle attività. Che sono anche un presidio sociale». Riepiloga il sindaco: «Dieci mesi fa ci siamo visti qui con i residenti per un’assemblea improvvisata. Le priorità messe in fila, una alla volta, stanno andando nel verso giusto. Proseguiremo con parcheggi, marciapiedi, asfalti. E da qui al prossimo anno il cambiamento sull’illuminazione pubblica in città sarà pressoché totale. Metteremo led ovunque, con forte risparmio energetico ed evidente modernizzazione. Sostituendo anche i pali più danneggiati». Sulla piscina di via Togliatti: «Il Coni ci ha detto che avrebbe dato la gestione a settembre, invece sono andati lunghi. I primi giorni di dicembre apriranno le buste: una volta scelto il gestore ci auguriamo che aprano prima possibile. Perché la piscina è finita da diversi mesi: prima se ne usufruisce e meglio è. Non è facile gestire le piscine e hanno fatto un piccola gara per trovare i gestori. Ma nulla di diverso rispetto a quanto detto: solo qualche mese di allungamento per l’apertura, che comunque sarà tra poco». Rimarca l’assessore Enzo Belloni: «Il parcheggio è una risposta che il quartiere attendeva da tempo. Renderà più comoda la vita dei residenti, facendo il paio con l’intervento su via Toscanini.  Speriamo che sia da stimolo anche per le attività commerciali. Grazie ai tecnici e alle ditte (Riviera Costruzioni per la parte edile; Girometti Impianti per le luci)». Presenti il presidente di quartiere Francesco Micci, il consigliere comunale Marco Minnucci e l’assessore Mila Della Dora.  Poi sindaco e assessore battezzano anche l’area sosta di via Toscanini, «a servizio dell’asilo e della scuola elementare»: 23 posti auto con 30mila euro di investimento con fondazione stradale, tappeto d’asfalto, sistema di regimentazione delle acque meteoriche.

(f.n.)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...