BIBLIOTECA E MUSEI OLIVERIANI – Lapide romana del I secolo d.C.

 

 

 

 

Nel Palazzo Almerici, sede della Biblioteca e Musei Oliveriani, nella Sala dello Zodiaco è posizionata una lapide romana databile al I secolo d. C., ritrovata a fine XX secolo in una casa privata di Via delle Botteghe nel ghetto di Pesaro. Ritorna a casa la “lapide perduta” dove era stata catalogata nel Settecento da Annibale degli Abati Olivieri, archeologo, numismatico e bibliofilo pesarese, fra i “Marmora pisaurensis nota illustrata” a pagina 53 col numero CXX. Questa lapide funeraria marmorea di circa 35 centimetri per quaranta, reperto della “colonia civium romanorum”, grazie alla sensibilità dell’avvocato Mario Del Prete, proprietario dell’immobile che stava ristrutturando e che l’ha donata alla Biblioteca e Musei Oliveriani, è a disposizione dei cittadini dal giorno 11 novembre di quest’anno.

MASSIMO MAGI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...