Incontro con l’autore: LUCIANO CANFORA Pensare la rivoluzione russa (Stilo Editrice, 2017)

 

 

“Io faccio in questo momento un’esperienza di comunismo. Essa è riuscita parzialmente, ma in molti punti è fallita. Davanti a questi risultati io non intendo far violenza ai fatti.

Se Marx è sbagliato, bisogna riscrivere il Capitale” (Lenin).

 

A cento anni dalla rivoluzione russa, per molti – storici e non solo – vero spartiacque del XX secolo, diverse sono state le pubblicazioni che hanno cercato di fare i conti con i fatti dell’ottobre ’17 e con l’esperienza messa in atto dalla conquista del Palazzo d’Inverno da parte dei bolscevichi.

L’intero esperimento sovietico – durato poco più di settant’anni – è stato dal suo avvio oggetto di riflessioni, studi e ricerche a livello globale che hanno cercato di rendere ragione prima della sua ascesa e poi della sua caduta risalente a quasi trent’anni fa.

Un secolo sembra una distanza temporale sufficiente a valutare obiettivamente un fatto storico. Ma non è così, soprattutto quando si tratta di eventi – quali le rivoluzioni – che hanno suscitato passioni forti e contrapposte. L’esperienza del giudizio sempre aperto e mai conclusivo su Cromwell e su Robespierre ci insegna che anche su Lenin gli storici e tutti coloro che sono interessati alla storia continueranno a lungo a incrociare le armi.

Questo libro, apparso in una prima stesura a ridosso della fine dell’URSS e ora aggiornato e ampliato, si propone come bilancio storiografico e indagine sulle cause e sugli esiti, nonché sui protagonisti, dell’evento capitale del secolo XX: nella certezza che il XXI è ancora alle prese coi problemi che allora quegli uomini tentarono di risolvere.

 

Venerdì 17 novembre alle ore 17.00 presso l’auditorium della Fondazione della Cassa di Risparmio di Pesaro (g.c. , piazza Antaldi 2 – Pesaro), l’Ente Olivieri – Biblioteca e Musei Oliveriani organizza un incontro con il prof. Luciano Canfora, che presenterà il suo volume Pensare la rivoluzione russa (Stilo Editrice, 2017).

 

Luciano Canfora è professore emerito dell’Università di Bari. Fa parte del Comitato scientifico dell’”Istituto della Enciclopedia Italiana”. Dirige la rivista “Quaderni di storia” (dal 1975) e collabora al “Corriere della sera”.

Ultime pubblicazioni: La crisi dell’utopia. Aristofane contro Platone (Laterza 2014); Gli antichi ci riguardano (il Mulino 2014); Il presente come storia. Perché il passato ci chiarisce le idee (Rizzoli 2014); Augusto figlio di Dio (Laterza 2015); Gli occhi di Cesare. La biblioteca latina di Dante (Salerno Editrice 2015); Tucidide. La menzogna, la colpa, l’esilio (Laterza 2016); La schiavitù del capitale (il Mulino 2017); Cleofonte deve morire. Teatro e politica in Aristofane (Laterza 2017).

 

L’iniziativa  è promossa dall’Ente Olivieri – Biblioteca e Musei Oliveriani di Pesaro, con il patrocinio di Regione Marche, Provincia di Pesaro e Urbino, Comune di Pesaro e Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro.

 

Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili

Info: Biblioteca Oliveriana Pesaro, tel. 0721.33344; biblio.oliveriana@provincia.ps.it ; www.oliveriana.pu.it

 

Brunella Paolini

Biblioteca Oliveriana
Via Mazza, 97
61121 Pesaro (PU)
tel. 0721-33344
fax. 0721-370365
e-mail: b.paolini@oliveriana.pu.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...