CARTOCETO DOP, il festival, esordio bagnato per la prima domenica della mostra mercato. Con foto

 

 

 

 

 

 

Dopo la giornata d’anteprima del sabato pomeriggio dedicato al teatro e ai bambini con la compagnia Gran Teatro dei Ragazzi che ha richiamato l’interesse di tantissimi bambini, la giornata inaugurale della domenica di “Cartoceto Dop, il Festival – 41^ Mostra Mercato dell’Olio e dell’Oliva”, si è aperta diradando le nuvole e lasciando spazio ai raggi del sole. Molte le famiglie che nella mattinata hanno raggiunto il borgo per visitare i mercatini, degustare e acquistare l’olio direttamente dai produttori e poter ammirare le tantissime Alfa Romeo giunte in Piazza Garibaldi. Dalle 12 poi le osterie, aperte già dal sabato precedente, hanno accolto tutti gli amanti della buona tavola.

Purtroppo dal primo pomeriggio assieme alle tante famiglie che hanno raggiunto il borgo per le attività e le iniziative culturali, sono giunte anche le nuvole, bagnando il momento inaugurale delle 15. Come da tradizione si è proceduto con il taglio del nastro inaugurale, dove, accanto al Sindaco di Cartoceto Enrico Rossi e al Presidente della Pro Loco Paolo Gilebbi, c’era il Consigliere Regionale Mirco Carloni, il Vicesindaco di Mombaroccio Mauro Ferri, il Presidente del Consiglio Comunale Colli del Metauro Maria Giovanna Cenerelli, il Presidente del Consorzio Olio Dop Tommaso Maggioli, il Presidente dell’UNPLI Damiano Bartoccetti. Tantissimi i produttori in Piazza Garibaldi, dove i lavori di restauro delle mura storiche sono terminati, per l’occasione ricca di olive, olio, formaggi, conserve, vini, cui si aggiunge anche il presidio dei produttori della Cordiretti. Le tante osterie disseminate per il centro storico si sono animate sin dalle ore 12. Avviati anche i laboratori didattici, le conferenze, le performance dei ballerini di break dance, le degustazioni e molto altro ancora. Dal pomeriggio poi tante le iniziative. Piazza XX Settembre si è riempita dell’allegria dei bambini con gli spettacoli dell’illusionista Mago Dudi a partire dalle 16. I Makkaroni, marching band tra musica e teatro ha regalato poi momenti esilaranti a grandi e piccini.

Alle 17 e alle 18 invece da un balcone di via Marcolini, si è avviata la rassegna “Concerti dal Balcone”. Protagonista di domenica 5 è stato il sassofonista Marco Postacchini, vera eccellenza del jazz marchigiano spesso ospite nelle trasmissioni Rai. Ma fortissima è stata l’attesa per una sorpresa di questa edizione, il concerto del Maestro Fabio Concato che alle 18.30 ha inaugurato lo spazio del Teatro del Trionfo con un concerto in esclusiva regionale. Sold out e tantissimi visitatori anche da fuori regione per un concerto piano, voce e chitarra, in cui il cantautore ha ripercorso la carriera tra i suoi grandi successi, regalando a tutti un concerto indimenticabile e di grande eleganza. Ma Cartoceto Dop, il Festival non è solo un omaggio all’unica Dop olearia delle Marche, ma vera e propria promozione del territorio e delle sue eccellenze. E allora alle 17.30 grazie al prezioso contributo dell’Associazione Italiana Sommelier di Pesaro, i possessori del biglietto per il concerto di Concato, nella sala del Liverani all’interno dello stabile del teatro, hanno potuto degustare in maniera guidata i vini rossi del territorio.

La sera le luci si accendono e il borgo si fa poesia tra i profumi delle tante osterie e i piatti della tradizione rigorosamente conditi con l’olio Cartoceto Dop.

 

 

Emanuela Sabbatini

Ufficio Stampa e Comunicazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...