Under 18 e Under 16, comincia in trasferta una stagione di grandi obiettivi per i giovani della Pesaro Rugby

 

PESARO – Dopo due partite della seniores in serie B, taglia il nastro anche la stagione 2017-18 delle giovanili della Paspa Pesaro Rugby. Un campionato che domenica 15 ottobre comincerà in trasferta sia per l’Under 16 che per l’Under 18.

Under 18 che debutterà domenica alle 12.30 sul campo del Banca Macerata Rugby in un girone da 6 squadre che prevede cinque marchigiane (presenti anche Fano, Jesi e Ancona) e l’umbra Guardia Martana.

Domenico Azzolini, che quest’anno torna ad essere l’allenatore di quell’U18 già allenata due volte in carriera, analizza come “arriviamo a questo debutto forse con qualche infortunio di troppo probabilmente derivato da un aumento di carichi di lavoro. Tolto questo aspetto, i riscontri del precampionato sono stati positivi: c’è qualità, ma c’è soprattutto entusiasmo nell’accettazione delle proposte di questa stagione”. Un’Under 18 che quest’anno è composta dalle annate 1999-2000-2001 e che ha sempre l’obiettivo prioritario di porsi a proficuo vaso comunicante con la seniores: “Che anni fa era qualcosa che l’Under 18 vedeva da lontano – ricorda Azzolini – mentre oggi la mentalità è cambiata in positivo. Questi ragazzi recepiscono convintamente la prima squadra come un traguardo raggiungibile e il nostro lavoro è improntato su questo. Dalle sedute del venerdì integrate al lavoro di Nicola Mazzucato al contributo fondamentale di Rossano Fagnani”. Il 33enne prima linea della seniores di serie B affianca infatti Azzolini nello staff tecnico: “E per questi ragazzi è una straordinaria miniera di consigli che ricevono da quello un leader nato. Che li forma dal punto di vista atletico, della cura del lavoro in palestra e soprattutto sa trasferire i miei concetti di rugby con un linguaggio più simile al loro. Sta inculcando come l’aspetto motivazionale del porsi obiettivi possa essere un traino alla crescita tecnica”.

Attitudine simile a quella dell’Under 16 che ha integrato il duo di allenatori Annunzio Subissati e Andrea Nucci con l’inserimento del capitano dei seniores Carlo Villarosa nello staff tecnico. A lavorare con entrambe le under c’è poi pure Andrea Pozzi – altro perno dei seniores – in qualità di tecnico della mischia. Under 16 formata quest’anno le annate 2002-2003 e che debutterà domenica in trasferta a Gubbio (ore 15.30) in un girone da 7 squadre che prevede anche Ancona, Fano, Jesi, Falconara e gli umbri Sparvieri Rugby. Una stagione, quella dell’Under 16, partita con largo anticipo per partecipare al barrage che dava una chance di entrare nel campionato Under 16 di Elite. Chance che si è rivelata prematura: “Non avevamo ancora tutte le carte in regola – ammette Subissati – ed è giusto che andassero avanti squadre più pronte della nostra e che viaggiano su altri numeri. Ora ci rimbocchiamo le maniche per questo nuovo campionato interregionale con l’entusiasmo di un gruppo numeroso e con individualità interessanti”. Dall’Under 16 pesarese nell’ultimo anno sono stati lanciati verso le Accademie Federali promettenti virgulti come Ratko Jelic e Simone De Angelis. Quest’anno proprio Annunzio Subissati è stato nominato dalla Federazione in qualità di selezionatore dei giocatori candidabili agli Asa (Attività Selezione Accademie) per le province di Pesaro e Ancona.

 

 

Ufficio Stampa Pesaro Rugby

Daniele Sacchi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...