“VIVA IL PARCO! Chi ha paura del lupo?”

 

 

 

Assessorato alla Gestione/Prima iniziativa del progetto “Aradia”

 

Con “VIVA IL PARCO! Chi ha paura del lupo?”, iniziativa in programma al parco Miralfiore sabato 16 settembre, prende il via il progetto “Aradia”. Finanziato con fondi Anci, promosso dall’Ufficio Sviluppo e Opportunità del Comune di Pesaro ed elaborato in collaborazione con associazioni giovanili pesaresi, Aradia si pone quale obiettivo principale di rendere più partecipata e dunque più ‘vissuta’, un’area verde di pregio sociale e ambientale situata nel cuore della città.

“La realizzazione di attività ed eventi innovativi di alto profilo educativo e sociale, proposti nel parco stabilmente, garantirà una più ampia fruizione da parte dei pesaresi e una maggiore sicurezza dell’area. Non solo, sempre in tema di sicurezza, è prevista anche l’installazione di telecamere per rendere il polmone verde più sicuro sia nelle ore diurne sia in quelle notturne. Il progetto propone tra le altre cose orti urbani, fattorie didattiche, mercatini di prodotti bio, mostre, spettacoli musicali e artistici”: così aveva presentato Aradia l’assessore alla Gestione Antonello Delle Noci lo scorso aprile.

 

Aradia può contare su un contributo di 300mila euro, che dunque sarà utilizzato per riqualificare il parco Miralfiore:  i suoi spazi saranno utilizzati in favore di giovani e bambini.

 

“VIVA IL PARCO! Chi ha paura del lupo?”, una giornata in compagnia del ‘re dei boschi’, inizierà alle ore 16 e andrà avanti fino a sera. Sempre a partire dalle ore 16 al parco verranno allestisti anche stand delle associazioni, mostre mercato e non mancheranno altre sorprese. L’ingresso è libero.

 

Programma e proposte

E dunque si parte alle ore 16, con la lezione “Conosciamo il lupo, il ‘medico della foresta’, di e con Andrea Fazi, per proseguire con le letture “C’era una volta… un lupo”, storie di lupi per tutte le età, lette da Rosi Cecchini, Luca Cenciarini, Morena Maccaroni, Francesca Macci, Mara Marcantoni, Luca Sinelli, Manuela Subissati, Marcella Tomassoli ed Ester Torresi, con la collaborazione di Lucia Ferrati e Massimo Pandolfi. Seguirà il laboratorio “Lupi di carta”, a cura di Ittico Artlab.

Alle ore 17.15, merenda per tutti, “Una fame da lupi!”, offerta da Campo Base e Una Malva (ente sostenitore dell’associazione nazionale e internazionale de ‘Un Punto Macrobiotico’).

Alle ore 17.45 è in programma la mostra narrata “Lupus… in fabula”, ovvero 14 lupi leggendari realizzati e raccontati da Daniele Debernardi.

Si andrà avanti poi alle ore 18.30, con lo spettacolo “Il lupo e i sette capretti” ispirato alla favola dei fratelli  Grimm, di e con Daniele Debernardi – Teatrino dell’Erba Matta di Savona; i costumi sono di Lorella Lionello, scene e pupazzi di Daniele Debernardi e Anna Damonte; musiche di Daniele Debernardi e Alessandro Delfino.

Altro break ristoratore alle 19.30, con il “pic nic al parco”; e qui ci sono due possibilità: o si porta la ‘gluppa’ da casa o si prenota un cestino (tel. 0721-452477).

Infine, alle ore 21 sarà proposto il film “Food revolution: tutto ciò che mangi ha una conseguenza” di Thomas Torelli, a cura di Camilla Murgia (riservato a un pubblico adulto).

Info: associazionestramonio@gmail.com

 

Il progetto “Aradia”,  promosso dall’Ufficio Sviluppo e Opportunità del Comune di Pesaro ed elaborato in collaborazione con associazioni giovanili pesaresi, è stato selezionato e finanziato con fondi ANCI. L’obiettivo è quello di riqualificare l’area Miralfiore creando un presidio attivo capace di attirare la comunità cittadina, grazie all’offerta di molteplici attività ed eventi. Principali beneficiari saranno giovani tra i 16 e i 35 anni nonché bambini, a favore dei quali verranno organizzati laboratori specifici e attività.

Il parco diventerà sia il luogo di riferimento delle attività nel parco sia la sede per le guide ambientali. Nel frattempo le attività di laboratorio verranno realizzate negli spazi gestiti dalla cooperativa “Campo Base”, situata all’ingresso del parco Miralfiore.

 

Partner del progetto :

Associazione di promozione sociale Stramonio; associazione di promozione sociale Zoé; associazione Biricoccolo; associazione VicoloCorto; associazione RE/UR; associazione Ittico; asd Fenix Art on Gym; cooperativa Campo Base; cooperativa Labirinto; Lingua Ideale (spin-off dell’università di Urbino); Ambito Territoriale Sociale n.1 – Pesaro.

 

Comune di Pesaro

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...