Proseguono le visite guidate ai Balconi del Montefeltro

 

Domenica in programma l’affascinante percorso dedicato a Leonardo e alla Romagna

Una data da mettere in agenda per provare un’esperienza unica nel suo genere. Domenica 10 settembre, le visite guidate ai balconi del Montefeltro avranno un singolare fil rouge: Leonardo e la Romagna, per un percorso facile, affascinante e adatto a tutti (per info e prenotazioni visita il link https://goo.gl/om2xsm oppure +390721698223 o anche inviando un whatsapp a Davide +393351808134).
Nella prima parte dell’escursione si raggiungerà il borgo di Pennabilli, cittadina di adozione del grande poeta e sceneggiatore Tonino Guerra; salendo sulla parte più alta di questo splendido borgo, e raccontando la sua storia, si arriverà sino al punto di osservazione per ammirare una porzione del paesaggio che fa da sfondo alla Gioconda, di cui verrà narrata e svelata la vera identità; in quel punto, inoltre, sarà possibile incontrare e interagire con Pacifica Brandani, la cortigiana di Urbino, ritratta da Leonardo.
Nel primo pomeriggio è previsto il trasferimento a Sogliano al Rubicone e la visita alla collezione di Arte Povera (collezione Parenti), presso la quale sono custoditi preziosi facsimili dei codici di Leonardo da Vinci; in particolare sarà illustrato il “codice L”, oggi custodito presso l’Istituto di Francia a Parigi. Il percorso si concluderà presso il Parco di San Donato, poco distante, dove sono stati riconosciuti dei grandi totem, che recano inciso un disegno di Leonardo che rappresenta l’ingegnoso metodo con cui i pastori comunicavano da vallata a vallata in questo territorio.
Il percorso Leonardo e la Romagna è all’interno dell’ampio progetto dei Balconi del Montefeltro, che consente ai chi partecipa di immergersi nello sfondo di alcune delle più importanti opere del rinascimento italiano: sette riconoscibili nei lavori di Piero della Francesca, due nell’opera di Leonardo. Siamo tra Marche ed Emilia Romagna, a cavallo tra le province di Pesaro Urbino e Rimini, dove sono stati realizzati ben nove balconi affacciati su altrettanti paesaggi incontaminati,
Tutto è iniziato nel 2010 quando due ricercatrici italiane, Rosetta Borchia, pittrice ed esperta di paesaggi d’arte, e Olivia Nesci, geomorfologa dell’Università di Urbino ed esperta del paesaggio fisico, hanno dimostrato, attraverso indagini scientifiche, come i fondali rappresentati riconducono ai paesaggi che Piero della Francesca, più di 500 anni fa incontrava negli abituali percorsi che dalla sua Sansepolcro lo portavano alle Corti di Urbino e di Rimini. Le due studiose, riconosciute a livello internazionale come le “cacciatrici di paesaggi”, hanno ritrovato anche quello che compare alle spalle della Gioconda, a Villagrande di Montecopiolo, che hanno poi raccontato nel libro “Codice P – Atlante Illustrato del reale passaggio della Gioconda”, edito da Mondadori.
Il passaggio successivo è stato quello di utilizzare queste scoperte, sostenute a livello internazionale da autorevoli esperti, in un progetto turistico che fosse in grado anche di raccontare la storia di un territorio, che è sempre stato lontano dalle mappe più note e frequentate.
L’idea forte è quella di aver dato vita a percorsi artistici e paesaggistici, con l’ausilio di uno staff di esperti e di guide preparate ad hoc, che consentono una vera e propria immersione nelle opere d’arte di Piero della Francesca e Leonardo. Davide Barbadoro, ideatore e promotore del progetto dei Balconi del Montefeltro, sottolinea che “abbiamo pensato a un contenitore tematico che sappia essere coinvolgente, in grado di aprire le mente di coloro che parteciperanno ai percorsi guidati, racconteremo storie coinvolgenti, cercheremo di coinvolgere chi sarà con noi ed emozionarlo”.
Le dolci colline marchigiane ed emiliano-romagnole stanno per essere colorate dal sole d’autunno e proprio in questa stagione sono state pensate altre cinque visite guidate alla scoperta di questi luoghi, che faranno seguito a quella di domenica. Il 24 settembre Il paesaggio di Piero e di Leonardo: punti di vista, un viaggio nel tempo alla scoperta dei paesaggi di Piero della Francesca e di Leonardo da Vinci, nel Quattrocento, in cui i visitatori incontreranno davvero i due Maestri.
L’1 ottobre Sulle tracce di Leonardo da Vinci a Urbino, una visita ai luoghi di Leonardo a Urbino con tanto di banchetto rinascimentale in compagnia della Gioconda. Il 22 ottobre Archeobus sulla Valmarecchia, il Montefeltro visto con gli occhi dell’archeologo. Il 1 novembre A caccia e pesca con i duchi: la corte di Urbania e le eccellenze artistiche del Rinascimento, un tour inedito al Barco Ducale di Urbino e a Urbania in compagnia di Piero della Francesca. Il programma si chiude il 12 novembre con Soldati e Angeli sulle alte vette della Valmarecchia, un trekking culturale in Alta Valmarecchia alla scoperta dei più bei paesaggi di Piero della Francesca.
 

 

Compreso tra le province di Pesaro – Urbino e Rimini, il Montefeltro rappresenta per caratteristiche storiche, culturali e paesaggistiche, un territorio unico nel suo genere. Lo percorreremo e lo scopriremo nelle sue pieghe più affascinanti ed inedite, anche grazie ai Paesaggi Rinascimentali che hanno ispirato i più grandi artisti del ‘500, tra i quali Piero della Francesca e Leonardo da Vinci che, proprio qui, scelse il paesaggio alle spalle del dipinto più famoso al mondo: La Gioconda. La presenza di personaggi rinascimentali (teatro in natura) impreziosirà le nostre visite. Progetto realizzato grazie alle scoperte delle “Cacciatrici di paesaggi” Rosetta Borchia e Olivia Nesci.

 

10 SETTEMBRE 2017 – LEONARDO E LA ROMAGNA

 

Scopriremo Pennabilli, così cara a Tonino Guerra e osservatorio naturale del paesaggio che fa da sfondo al più famoso dipinto al Mondo: La Gioconda. Incontreremo dal vivo Pacifica Brandani, in arte La Gioconda. Nel pomeriggio visita a Sogliano al Rubicone, piccolo centro della Valle del Rubicone, che ha dedicato al grande ingegnere numerosi progetti d’arte.

 

Programma Percorso adatto a tutti

H. 8.45 PARTENZA DA PESARO CON BUS (su richiesta con supplemento) – incontro in P.za Stefanini – Ucci Cinema H. 9.30 PARTENZA DA RIMINI CON BUS (su richiesta con supplemento) – incontro c/o C. Comm.le Malatesta

H. 10.30 PER COLORO CHE VIAGGIANO CON MEZZI PROPRI INCONTRO PRESSO LA PIAZZA VITTORIO EMANUELE SECONDO A PENNABILLI E VISITA

H. 12.00 PRANZO LIBERO A PENNABILLI

H. 13.00 PARTENZA PER SOGLIALO AL RUBICONE E VISITE COME DA PROGRAMMA
H. 16.00 PARTENZA PER IL RIENTRO
H. 17.00 ARRIVO CON BUS A RIMINI H. 17.45 ARRIVO CON BUS A PESARO

QUOTA A PERSONA 18,00 EURO GRATUITA’ SOTTO I 10 ANNI
LA VISITA GUIDATA PREVEDE – GUIDA TURISTICA SPECIALIZZATA (ITALIANO/INGLESE) – ANIMAZIONI TEATRALI CON PERSONAGGI IN COSTUME D’EPOCA INTERPRETATI DA ATTORI PROFESSIONISTI – ASSISTENZA E ACCOMPAGNATORE “DIVAGANDO”
SERVIZI FACOLTATIVI – PRANZI E CENE A BASE DI PRODOTTI TIPICI (QUANDO NON DIVERSAMENTE SPECIFICATO) – INGRESSI (LADDOVE PREVISTI) – TRASPORTO SU PRENOTAZIONE E FINO AD ESAURIMENTO POSTI CON SUPPLEMENTO
E’ POSSIBILE RICHIEDERE DATE DIVERSE DA QUELLE IN CALENDARIO.

SCARICA O RICHIEDI IL PROGRAMMA DELLE SINGOLE ESCURSIONI SU: http://www.rivieraincoming.net/eventi oppure http://www.montefeltroveduterinascimentali.eu
INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI RIVIERA INCOMING TOUR OPERATOR – PESARO  +39 0721 698223 – Da lunedì a venerdì, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00  +39 366 9508583 – Sabato e domenica, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00  pesaro@rivieraincoming.net

 

Michele Romano

cid:image001.jpg@01D23072.BF69E980

Via degli Abeti 120
61122 Pesaro PU
tel. +39.0721.410333
fax. +39.0721.458119
e.mail: segreteria@studiomiro.com
sito: www.studiomiro.com

cid:image002.jpg@01D23072.BF69E980

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...