“Più profondo, più lento, più dolce”

 

L’ associazione ambientalista La Lupus in Fabula propone all’attenzione di cittadini, associazioni, istituzioni, e mondo produttivo una campagna di sensibilizzazione e di azioni individuali e collettive sui cambiamenti climatici, denominata “AlterAzione Climatica”.

Il titolo, giocando sul doppio senso della parola alter/azione rimanda alla necessità di fare qualcosa di altro rispetto all’immobilismo degli accordi internazionali, ai ritardi della politica nazionale, alla scarsa attenzione al tema nelle scelte di governo del nostro  territorio, alla prevalente indifferenza dell’opinione pubblica; un’azione per il clima quindi che parta dal basso per cercare poi di coinvolgere una pluralità di soggetti, una campagna urgente perché la scienza ci dice che non abbiamo assolutamente tempo da perdere,

 

Del resto l’estate che stiamo attraversando è una drammatica testimonianza che il problema ci riguarda molto da vicino

La campagna AlterAzione Climatica interesserà il nostro territorio provinciale e avrà una durata pluriennale: gli obiettivi di questa iniziativa sono molteplici: conoscere meglio il problema del surriscaldamento globale, promuovere percorsi di formazione, cambiare i nostri stili di vita, realizzare azioni collettive che portino risultati concreti, stimolare ed incalzare istituzioni e mondo produttivo affinché tengano conto del problema climatico nelle loro scelte.

Da settembre in poi la Lupus organizzerà conferenze e convegni su aspetti specifici del surriscaldamento globale (il 16 ottobre conferenza a Pesaro di Luca Mercalli), proporrà interventi di sensibilizzazione nelle scuole e corsi di formazione per insegnanti, pianterà alberi nei comuni della provincia disponibili, promuoverà iniziative per il risparmio energetico e molto altro ancora.

Per finanziare la campagna verrà lanciata da metà settembre una raccolta fondi on line sulla piattaforma “Produzioni dal basso”; anche una piccola donazione sarà un modo per dare il proprio contributo nell’affrontare questa sfida che viene ormai definita epocale.

La prima iniziativa di AlterAzione Climatica sarà un laboratorio, aperto a tutti, condotto da Alessandro Cascini che riporta come titolo una frase di Alex Langer “Più profondo, più lento, più dolce”; durante i tre incontri previsti ci si confronterà su alcuni interrogativi: “Possiamo ignorare che il clima e la disponibilità di risorse stanno cambiando? Cosa intendiamo fare per perseguire un benessere che non sia solo accumulo di merci e profitti? Come possiamo rispondere alle sfide che i cambiamenti attuali e futuri ci prospettano, partendo dalla nostra quotidianità e dai nostri stili di vita? E’ possibile costruire un nuovo modello che tenga conto dei limiti del pianeta e possa produrre un nuovo e sereno benessere?”

Il primo incontro è previsto per martedì 5 settembre a Fano, al Bastione Sangallo (ore 21).

Per informazioni e iscrizioni (gratuite): Alessandro Cascini 320 1132244

 

Associazione ambientalista La Lupus in Fabula

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...