Ricci e Lotti abbracciano il campionissimo: “Forza Vale, siamo con te”. Con foto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ciclopedonale Borgo Santa Maria: taglio del nastro con il ministro. Campo da rugby con fondi Cipe, «riconoscimento per città dello sport»

 

 

PESARO – Primo pensiero per Valentino Rossi. «Voglio mandargli un grande in bocca al lupo. E’ un campione e sono certo che lo dimostrerà anche in questa occasione. Lo aspettiamo presto per il suo rientro», ha detto Luca Lotti. «Forza Vale: facciamo tutti il tifo per te. Sei unico e tornerai nel circuito con la tua determinazione e il tuo talento immenso», il messaggio di Matteo Ricci. Sindaco e ministro dello Sport hanno quindi proseguito con la tabella di marcia. Inaugurando il circuito ciclopedonale di Borgo Santa Maria, nell’area verde in strada del Foglia, in prossimità dell’impianto sportivo. Percorso lungo più di un chilometro, con larghezza superiore ai due metri e mezzo, predisposto per l’illuminazione. Investimento di circa 45mila euro: «Da qualche anno il tema delle periferie è tornato al centro della discussione nazionale», ha evidenziato il sindaco. «Non abbiamo periferie degradate, tant’è che nel bando del governo abbiamo partecipato con la zona intorno alla stazione. A Borgo Santa Maria, specialmente negli anni Ottanta, c’è stato qualche problema sociale. Qualcuno ce n’è anche in questi giorni: lo stiamo gestendo, ma non ci sono grandi criticità sulla riqualificazione».

PERIFERIE – Il sindaco ha citato «la nuova scuola di Borgo: entro gennaio speriamo che possa ospitare anche il nido». Sul centro sportivo: «Adesso assume una valenza ulteriore. E’ diventato un bosco, con 4mila piantumazioni. Un polmone dentro Borgo, area industriale. Il percorso è già utilizzato: il passo successivo sarà collegarlo in maniera ulteriore al paese. Mancano 50 metri, dobbiamo fare un piccolo esproprio». In più, sullo sfondo, «c’è il grande progetto con la Regione per la ciclabile del Foglia, ora arrivata fino al galoppatoio. Proseguiremo: non solo fino a Borgo ma, attraverso un disegno intercomunale, coinvolgendo Montelabbate e Vallefoglia. Lungo il fiume, su quel versante, questo parco si dovrà collegare con il tratto che si realizzerà nei prossimi anni». Il ministro ha ricordato «i bandi sport e periferie» dei governi Renzi e Gentiloni: «Il prossimo partirà il 20 settembre, con altri 100 milioni. Ricci non l’ha menzionato a caso: sono convinto che Pesaro parteciperà, magari per i progetti intorno al Foglia. E farà ancora parte di quella riqualificazione delle piccole cose che, però, fanno grande una città. La presenza del governo, oggi, dimostra che c’è attenzione anche quando si investe nelle periferie». Presenti, tra gli altri, gli assessori Mila Della Dora e Enzo Belloni; la consigliera comunale Silvia Terenzi e il consigliere comunale Matteo Mercantini  il consigliere regionale Andrea Biancani; la deputata Alessia Morani. Nel mezzo, la virata ai mondiali di ritmica, in corso all’AdriaticArena: «L’Italia è in grado di organizzare grandi eventi, il Paese ce la può fare. E’ in giornate come queste che possiamo lanciare messaggi del genere. Non esistono sport minori, questa cornice di pubblico lo dimostra», ha commentato Lotti.

 

RUGBY – «Un anno di tempo», il cronoprogramma indicato dal sindaco per l’ampliamento del Toti Patrignani. Progetto mostrato alla squadra e alla società, nella struttura di Muraglia: «Contiamo di finire nel 2018: l’iter è partito, il finanziamento è stato stanziato. Andiamo avanti: se lo meritava il movimento del rugby, che ha un grande settore giovanile e una profonda dimensione sociale». L’operazione, mostrata dal sindaco sullo schermo della club house, prevede un nuovo campo da rugby di dimensioni regolamentari, nell’area adiacente al terreno attuale. Con illuminazione e manto in sintetico drenante, «funzionale agli allenamenti e alla manifestazioni minori». Non solo: «Sostituiremo anche le torri faro del campo principale, che sarà preservato per le gare del campionato. Con i ribassi sistemeremo ingressi e parcheggi». Investimento di 950mila euro, «con fondi Cipe intercettati grazie alla sensibilità del ministro. Un contributo straordinario, che abbiamo chiesto al governo nell’anno della città europea dello sport. Il progetto è stato discusso a lungo con la società, che ha preferito non fare il campo principale in sintetico, optando per il secondo terreno per gli allenamenti. Abbiamo allungato un po’ i tempi per acquisire uno spicchio dell’area dai privati, ma adesso ci siamo». In futuro, ha evidenziato Ricci, «abbiamo previsto due nuovi spogliatoi e l’eventuale copertura della tribuna. Non sono però in questo lotto. Sugli impianti andremo avanti: inaugureremo per la prima di campionato anche la tribuna del Benelli». Così Lotti: «La delibera è firmata, possono partire le gare. L’orgoglio è doppio perché sono soldi europei che anni fa tornavano a Bruxelles e non venivano spesi. Ora sono certo che Pesaro parteciperà al prossimo bando sport e periferie, in partenza a fine settembre (altri 100 milioni nel complesso, ndr). Il prossimo anno faremo una festa per il rugby Pesaro, intanto quest’anno c’è il derby con Firenze…» Nel sopralluogo all’interno della struttura di Muraglia, ad affiancare Matteo Ricci e Luca Lotti, anche i vertici nazionali e regionali Fir, Alfredo Gavazzi («il secondo campo darà meno pressione al primo, garantendo una buona impiantisca») e Maurizio Longhi. Con loro il presidente del Pesaro Rugby Simone Mattioli: «Siamo una realtà che fra due anni compirà 50 anni. Stiamo lavorando per arrivare a questo appuntamento nel miglior modo possibile, anche con questo progetto».

(f.n.)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...