A tu per tu con Sarah Branchesi, biologa nutrizionista: Dieta e carboidrati

In questo articolo parleremo di un tema molto dibattuto: i carboidrati nella alimentazione. Spesso i carboidrati vengono demonizzati e in molte diete vengono drasticamente eliminati, ma è un bene o un male? cerchiamo di capirne di più rispondendo come solito alle domande più frequenti. Per questa tematica ho scelto di rispondere a questi tre dilemmi:

 

I carboidrati vanno eliminati dalla alimentazione? Mangiare riso al posto della pasta fa dimagrire? I cereali integrali sono dietetici?

Iniziamo dalla prima domanda:

I carboidrati vanno eliminati dalla alimentazione?

La risposta è assolutamente no.

Quando introduciamo i carboidrati con la alimentazione questi vengono trasformati dal nostro organismo in glicogeno e solo se questo è in eccesso viene convertito in tessuto adiposo. Invece quando i carboidrati sono eliminati dalla dieta, il nostro organismo deve prodursi da solo gli zuccheri (indispensabili per le sue funzioni vitali), cominciando quindi ad utilizzare non solo i grassi, ma anche le proteine, così facendo si ottiene lo spiacevole effetto collaterale della perdita di massa magra (e quindi del muscolo), questo non è solamente antiestetico, ma alla lunga va a creare squilibri dannosi per la salute. Il consiglio è quindi quello di inserire sempre una quota di carboidrati in ogni pasto, scegliendo tra: pane, riso, pasta, cerali interi, patate, legumi o frutta, in questo modo evitiamo danni al nostro organismo e ci assicuriamo la giusta energia.

Mangiare riso al posto della pasta fa dimagrire?

No.

Infatti questo alimento è pur sempre un carboidrato e quindi se assunto in eccesso viene comunque accumulato sotto forma di tessuto adiposo. Ciononostante, pur non potendo abusarne, il riso può aiutare in un regime dietetico perchè a parità di peso aumenta di molto il suo volume rispetto alla pasta, riducendo così la sensazione di fame. Inoltre questo cereale aiuta a riequilibrare l’intestino e rispetto ad altri alimenti ha una grande digeribilità, un ridotto contenuto di sodio e di lipidi, questo lo rende particolarmente consigliato anche a chi ha patologie renali, ipertensione, malattie croniche intestinali e patologie cardiovascolari. Il consiglio è quello di avere una alimentazione il più varia possibile, quindi utilizzare il riso come carboidrato va benissimo, ma alternandolo alle altre fonti (pane, patate etc..) e senza eccedere nelle porzioni.

I cereali integrali sono dietetici?

No.

I cereali integrali non hanno meno calorie rispetto ai cereali bianchi, quindi non fanno dimagrire. Quello che accade è che essendo più ricchi di fibre, a parità di porzione, ci sentiamo meno affamati e abbiamo una sensazione di sazietà più a lungo nel tempo. Inoltre i cereali integrali sono di aiuto anche per ridurre il colesterolo, per prevenire patologie cardiovascolari e diabete. Se non si hanno problemi di colite o di infiammazioni intestinali quindi una alimentazione ricca di fibre è consigliata per il benessere e per la prevenzione di numerose malattie.

Concludendo mangiare i carboidrati risulta una buona abitudine. Il consiglio è quello di introdurli sempre in ogni pasto, facendo attenzione alla quantità e variando il più possibile tra pane, pasta, riso, patate, cereali interi, legumi e frutta, in questo modo il nostro organismo ha sempre una quota di zuccheri da utilizzare per avere energia e per svolgere le sue funzioni, ma con le giuste dosi non rischiamo di ingrassare e manteniamo la nostra salute al massimo.

Dott.ssa Sarah Branchesi

Biologa Nutrizionista

 

 

mail: nutrizione@sarahbranchesi.com

sito: www.sarahbranchesi.com

fb: Nutrizionista Sarah Branchesi

cell: 3314939653

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...