Nuovi progetti sulla povertà e inclusione sociali legati ai programmi PON e POR. Situazione migranti. Bandi in scadenza

 

Qui di seguito rendo note le informazioni che riguardano i nuovi progetti sulla povertà e inclusione sociali legati ai programmi PON e POR (che abbiamo a suo tempo condiviso con il tavolo della povertà e dell’inclusione sociale coordinato dall’Ambito Territoriale Sociale 1 e dal Comune di Pesaro di cui fanno parte le realtà del terzo settore, sindacati, comuni dell’ambito ecc).

Poi la mia condivisione relativa alla richiesta del Sindaco di diminuire i profughi di Pozzo e Borgo S.Maria per favorire un’accoglienza più diffusa.

Infine, i bandi in scadenza: Edilizia Residenziale Pubblica e Legge Dopo di noi a favore di persone con disabilità grave.

 

1) Povertà e inclusione sociale (in collaborazione con Ambito Territoriale Sociale n.1) nuovi interventi previsti:

Programma Operativo Nazionale (PON)

che prevede risorse per attivazione di tirocini lavorativi in 3 anni pari a 98.339 euro, ai quali possono accedere i titolari della carta SIA (Sostegno per l’Inclusione Attiva) una misura di contrasto alla povertà che prevede progetti personalizzati di attivazione sociale e lavorativa (la carta SIA è già stata avviata nei mesi scorsi)

Programma Operativo regionale (POR)

risorse per il tutoraggio

  • tutor per inclusione sociale lavorativa per adulti fragili, con problematiche giudiziarie e penali e in povertà estrema: € 250.000  fino dicembre 2019
  • tutor per orientamento e accompagnamento per inserimenti lavorativi di persone disabili durante il percorso scolastico (progetto Orientabile): € 52.000 suddiviso nei prossimi due a.s. 2017-18 e 2018-19
  • Sono previste nei prossimi mesi ulteriori risorse del POR per attivazione di tirocini lavorativi

2) Situazione migranti

La linea dell’amministrazione già comunicata dal Sindaco in questi giorni è orientata ad un’accoglienza diffusa e a piccoli numeri tali da poter realizzare una vera inclusione sociale e progetti di integrazione, senza creare concentramenti in un unico territorio . Per questo motivo è condivisibile la richiesta alla Prefettura di diminuire il numero dei profughi di Pozzo e Borgo S.Maria, dove sono presenti più di 100 profughi in un quartiere di 3700 persone, portandoli ai limiti previsti dalle legge, ossia il criterio del 3 per mille,  tre migranti ogni mille abitanti. Tra l’altro  il Comune di Pesaro (oltre al Comune di Lunano) è l’unico comune della Provincia che ha avviato il Progetto Sprar, “Tandem”, il Servizio di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati che si rivolge a persone che sono già transitate nei servizi di accoglienza temporanea, che sono già titolari di protezione internazionale  e persegue un modello di accoglienza e integrazione che evita le grandi concentrazioni, ma si basa su piccoli gruppi. Infine, il Comune di Pesaro è stato il primo ad attivare nel 2015 il protocollo di intesa con la prefettura finalizzato a far svolgere attività di volontariato ai richiedenti asilo politico.

3) Bando edilizia residenziale pubblica, la scadenza è prevista venerdì 1 settembre per la presentazione delle domande finalizzata alla formazione della graduatoria per l’assegnazione di un alloggio di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata.  Ti mando link dell’ultimo comunicato inviato dal comune.

http://www.viverepesaro.it/2017/08/26/edilizia-residenziale-pubblica-scade-il-termine-per-la-presentazione-delle-domande/650833/

4) Bando “Dopo di noi – interventi a favore di persone con disabilità grave prive di sostegno famigliare. Scadenza della domanda 5 settembre (in collaborazione con Ambito Territoriale Sociale 1)

Beneficiari
Le persone con disabilità grave, non determinata dal naturale invecchiamento o da patologie connesse alla
senilità, prive di sostegno familiare in quanto mancanti di entrambi i genitori o perché gli stessi non sono
in grado di fornire l’adeguato sostegno genitoriale, nonché in vista del venir meno del sostegno familiare,
La gravità si intende così come definita dalla legge 104/1992 all’art. 3, comma 3 indipendentemente dal raggiungimento di qualsivoglia limite di età.

Tipologia dell’intervento 

Art. 5, comma 4 del D.M del 23.11.2016 –lett. b) Interventi di supporto alla domiciliarità in soluzioni alloggiative dalle caratteristiche di cui all’articolo 3, comma 4: nello specifico si tratta di finanziare tutte le spese relative al personale, ai costi di gestione ed ai servizi necessari a supportare la domiciliarità per le persone con disabilità grave prive del sostegno familiare, per le quali verrà individuata una soluzione alloggiativa messa a disposizione dalle famiglie, da enti pubblici o dal terzo settore.

Art. 5, comma 4 del D.M. del 23.11.2016 –lett. d) Interventi di realizzazione di innovative soluzioni alloggiative dalle caratteristiche di cui all’articolo 3, comma 4: nello specifico si tratta di finanziare il pagamento degli oneri di acquisto, locazione, ristrutturazione e messa in opera degli impianti e delle attrezzature necessari per il funzionamento degli alloggi che andranno ad ospitare le persone con disabilità grave prive del sostegno familiare, anche sostenendo forme di mutuo aiuto tra persone con disabilità.

Modalità di presentazione della domanda
Le persone con disabilità interessate o loro familiari o chi ne tuteli gli interessi, entro il 5 settembre 2017, devono trasmettere all’Ente capofila dell’Ambito Territoriale Sociale n. 1, Via dei Partigiani, n. 19 – Pesaro  la domanda come da allegato B o B 1.
La domanda dovrà essere presentata all’Ufficio Protocollo del Comune di Pesaro,  Sportello Informa Servizi – Largo Mamiani, n. 11 dal LUNEDI’ al VENERDI’ dalle ore 9.00 alle ore 13.,00.
I moduli sono disponibili sui siti istituzionali dei Comuni dell’Ambito:  Gradara, Gabicce, Mombaroccio, Monteciccardo, Montelabbate, Pesaro, Tavullia, Vallefoglia.

Sara Mengucci

Comune di Pesaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...