Grande successo per la 73esima edizione della Sagra delle Pesche

 

Edizione da record. Quella appena terminata sabato 29 e domenixa 30 luglio 2017. Si vocifera e si legge su Facebook. Migliaia e migliaia (circa 2.000 a sera) i presenti alla 73esima edizione della sagra delle pesche. Un’edizione di successo che ha rintuonato in tutta la provincia. Sicuramente qualcosa è cambiato. Quest’anno infatti tutta la gestione e l’organizzazione è passata in mano all’amministraxione comunale, capitanata dalla sindaca Cinzia Ferri che si è avvalsa di una squadra di professionisti e volontari che per mesi hanno studiato e messo a punto ogni dettaglio per festeggiare al meglio la Regina di Montelabbate: la Pesca. Protagonista che, dopo alcuni anni passati in sordina, è tornata a far parlare in tutta la provincia e non solo. Il programma artistico era rucchissimo ed accobtentava tutti, su ogni settore e fascia d’età. C era dal comico Bicio alla gara podistica con oltre 300 iscritti, dal raduno moto e trattori d’epoca ai numerosi show di ballo di Valentina Giglio e la scuola “Pesaro Ballo”, da due Dj set di giovani ragazzi pesaresi e a due top band live nazionali come Mario Riccardi per il liscio e i Moka Club per la dance anni 70/80/90, per non parlare del grande successo ottenuto per la prima edizione del “Master Pesch”, dove cittadini comuni si sono sfidati a suon di ricette a base di pesca di Montelabbate, fino alla finalissima con numerosi ospiti vip, chef stellati e food blogger nazionali e televisivi. Una kermesse di due giorni che ha lasciato il pubblico a bocca aperta e stupefatto per l’ottima organizzazione, che ha pensato a tutti e a tutto: l’area bimbi con ben due animatori (clown giocolieri trampolieri truccabimbi), la ristorazione curata dal catering del noto PICCOLO MONDO di Romano, musiche a 360 gradi ogni sera dalle 19 alle 24. E soprattutto lei, la regina della festa, presente ovunque, in esposizione all’ingresso, nelle scenografie, nei manifesti, nelle ricette, nei menu. Insomna stravolgere si, ma con i piedi ben saldi sulla tradizione!
Quest’anno il grande supporto tecnico e artistico è stato del noto orgabizzatore di eventi Christian Taro.
” Ho trovato un clima di lavoro stupendo, artisti professionali e umili, gente calorosa e con gran voglia di divertirsi, di riprendersi in mano i propi spazi pubblici, godersi l’estate ballando, ridendo all’ombra di un parco verde e fresco. La cosa che mi ha stupito di più è stata vedere lavorare con il propio sudore tutti gli assessori, sindaco consiglieri comunali, amici, volobtari, uno affianco all’altro da mattina presto a notte fonda, anche nei lavori piu umili e pesanti. Questo fa loro onore e i cittadini l’hanno notato e ripagato con la numerosa presenza e calore. L’ingrediente segreto di ogni evento di successo è la passione e l’amore che si mettono in ciò che si sta facendo. E in questi due giorni ce ne è  stato davvero tanto. Persone davvero da prendere come esempio”
Ora si lavora gia sui piccoli dettagli da migliorare per la prossima edizione.

Redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...