Ricci ‘allunga’ Candele sotto le Stelle: “Così ampliamo la magia”

 

Allungato il format: concerto di Samuel in piazza e cene rossiniane in centro nei due giorni successivi all’evento in spiaggia

 

 

PESARO –  Ventimila candele su sette chilometri di spiaggia, più di mille sull’acqua, 67 stabilimenti balneari, 150 volontari schierati. «Candele sotto le stelle (la sera di giovedì 10 agosto, ndr) è ormai una festa di tutti. L’intera città è coinvolta. Atmosfera unica, che si respira solo a Pesaro», scandisce Matteo Ricci. Così il sindaco rilancia, puntellando il format: «L’idea è allungare la coda della manifestazione, nei giorni successivi». Con due eventi. «Uno di carattere musicale, in programma venerdì 11 agosto», ovvero il concerto di Samuel in piazza del Popolo. «Più un altro con connotazione enogastronomica, sul filone di ‘Rossini gourmet’, previsto sabato 12 agosto», ossia cena per circa 200 persone (più percorsi degustazione) nei cortili del centro storico. «Entrambi con le suggestioni e le luci delle candele. La cena sulla spiaggia vestiti di bianco è l’evento di massa e resterà gratuito. Gli altri due saranno a pagamento, seppure con prezzi popolari. Anche per non indebolire la manifestazione principale».

PROMOZIONE – L’obiettivo, insiste il sindaco, «è sperimentare la costruzione di un pacchetto, in modo da inserirlo sistematicamente nell’offerta turistica. Se funziona, lo ripeteremo dal prossimo anno. Non dimentichiamo che grazie a Candele sotto le stelle promuoviamo Candele a Candelara e il Natale pesarese. E viceversa, nel meccanismo virtuoso creato dall’intuizione targata Candelara». Sul concerto di Samuel: «All’inizio era previsto allo stadio Benelli, poi la data è stata spostata. Così abbiamo preso la palla al balzo per farlo in piazza, a lume di candela. Il Comune mette a disposizione servizi e luogo, al privato (Mca Events, ndr) resta il rischio d’impresa. Se avremo buoni riscontri, ogni anno potremo replicare il concerto con artisti diversi. Con chiunque voglia farlo». Resta la linea: «L’obiettivo è fare passi avanti sul turismo, in modo graduale. Anche quest’estate è piena di eventi e manifestazioni di tutti i generi: è il contributo che vogliamo dare per rendere la città più attrattiva».  

RICHIAMO –  Stabilimenti balneari al completo: «Non c’è stata nessuna defezione: tutti hanno aderito con convinzione», evidenzia l’assessore Antonello Delle Noci. «Il Comune consegnerà 8mila candele, le altre saranno messe dagli operatori. Per il concerto di Samuel installeremo ‘casette’ con le candele in tutta la piazza. E stiamo già facendo la gara per i fornitori di palco, service e altro. Per noi costi fissi (10mila euro per la Notte delle Candele, 20mila per il concerto di Samuel, ndr): il rischio sulla vendita dei biglietti, naturalmente, è a carico del privato». Ancora: «Per la cena in spiaggia saranno attivate le navette dal San Decenzio a partire dalle 19. Deroga per la musica (fino all’una di notte per viale Trieste e Baia Flaminia, fino alle tre a Sottomonte) e ordinanza per il vetro sul fronte sicurezza. Ma finora non ci sono mai stati problemi: l’evento ha un target trasversale e anche familiare». Nota il vicesindaco Daniele Vimini: «La serata di sabato sarà una prova generale di ciò che vogliamo sperimentare, in modo più strutturato, per la settimana del compleanno di Rossini. Oltre ai tanti momenti musicali e artistici, puntiamo a veicolare sempre più la conoscenza del filone ‘Rossini gourmet’. Con le mille fascinazioni collegate». Di qui «la cena in bianco con gadget ottocenteschi per connotare l’abbigliamento», modulata su menù ad ispirazione rossiniana, «pensata per circa 200 persone (prezzo 20 euro, prenotazioni a Tipico.tips), con tavoli ed aree ad hoc su piazzale Collenuccio, piazzetta Mosca e cortile dei Musei Civici. Via Mazzolari, per l’occasione, diventerà cerniera tra i luoghi coinvolti». Osserva Vimini: «Collaboreremo con eccellenze come Tipicità e Collesi. Ampio spazio, tra l’altro, alla musica, con i fisarmonicisti che si esibiranno dal balcone di Casa Rossini. Grazie alla Pro Loco Candelara e all’associazione ristoratori per la sinergia».     

LE VOCI – Fabrizio Oliva, presidente Apa: «Finalmente c’è una città viva, il Comune spinge su promozione e programmazione definita. E già da ottobre per la stagione successiva, anche con scelte di bilancio coraggiose: i risultati in termini di accoglienza sono stati eccellenti. Le polemiche? Inutili: gli alti e bassi ci sono, ma come accade in Romagna. L’importante è la strategia». Piergiorgio Pietrelli e Pierpaolo Diotalevi (Pro Loco Candelara): «Abbiamo già scaricato 15 quintali di candele. Sono pronte per essere piazzate e accese: raccomandiamo il buio per la riuscita degli effetti. La coda dell’evento? Per noi è positiva: estendiamo la magia anche ad altri luoghi e contesti».  Presenti anche i vertici di Aspes, Pesaro Village, associazione ristoratori.  

CARTELLONE – Giovedì 10 agosto, dalle ore 19, «Candele sotto le stelle» con cena a lume di candela in modalità gluppa e tavolate allestite sulla battigia in tutto il litorale pesarese, da Baia Flaminia a Fosso Sejore. Non mancheranno le proposte nei punti ristoro con menu ad hoc, insieme a musica e intrattenimento a cura dei gestori di stabilimenti balneari, bar e ristoranti. Animazione itinerante prevista sulla spiaggia con le bande di Colombarone e Candelara, oltre agli spettacoli dei Mangiafuoco di Gradara. A Baia Flaminia torna  «…E quindi uscimmo a riveder le stelle…»: dalle ore 19.30 in piazza Europa «La Baia al buio», con la sfilata delle modelle di Miss Motors Marche, dj set ed esposizione di moto Ducati. Alle ore 22, infine, da segnalare il concerto di Stefano Ligi in piazzale della Libertà «Omaggio ai grandi cantautori italiani». Venerdì 11 agosto, alle ore 21, il concerto a lume di candela di Samuel in piazza del Popolo. Quattordici album con i Subsonica e i Motel Connection, due colonne sonore per i film di Marco Ponti (Santamaradona e A+R Andata e Ritorno). Tre anni fa il suo primo disco solista «Il Codice della bellezza». «Per il concerto la piazza sarà a lume di candela, l’invito è a vestirsi di bianco», spiegano gli organizzatori (biglietti a 15 euro nei circuiti ticketone; info line: 344 1590107). Sabato 12 agosto, dalle ore 20, è in programma «Candele a tavola» nel centro storico: percorso degustazione tra piazzale Collenuccio, via Mazzolari, piazza Mosca, cortile dei Musei Civici. Omaggio a Rossini Gourmet, con menù di ispirazione rossiniana (quattro piatti con calici di vini delle Cantine Offida a 20 euro, prenotazione obbligatoria a Tipico.tips). In piazzale Collenuccio stazionerà il «Villaggio Tipicità», con degustazioni di olive ascolane e birre Collesi. Non mancheranno i concerti dal balcone di Casa Rossini e le visite guidate ai Musei Civici e a Casa Rossini in compagnia di Gioachino e della Marchesa. In cartellone anche dimostrazioni sulla costruzione della fisarmonica con esecuzioni musicali.

 

(f.n.)

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...