Torna nel cuore di Carpegna “Cultura d’estate piccolo festival di musica, parole e immagini”

Domenica 30 luglio alle 21.15 il trio “The Voice” proporrà “My Way… tributo a Frank Sinatra” nel “Giardino di Mezzanotte”.  Lunedì 31 luglio al palazzo dei Principi di Carpegna si aprirà la mostra fotografico-documentaria “Salvare la Memoria, la Bellezza, l’Arte e la Storia. Un secolo di distruzioni e di rinascite”. Il programma di eventi proseguirà ad agosto con concerti, serate di poesie e libri, conferenze, visite guidate e il Festival delle arti visive.

CARPEGNA  – “Cultura d’estate – Piccolo festival di parole, musica e immagini” entra nel vivo della sua 13^ edizione, domenica 30 luglio alle 21.15 con “My Way – tributo a Frank Sinatra” che verrà proposto dal trio “The Voice” nel Giardino di Mezzanotte, per la regia di Valentino Bastianelli, con accompagnamento di proiezioni di immagini: i brani sono stati rivisitati con arrangiamenti originali, adattati alla formazione voce, piano e percussioni.

Quindi lunedì 31 luglio al palazzo dei principi di Carpegna si aprirà la mostra di fotografie, filmati, testimonianze e documenti “Salvare la Memoria, la bellezza, l’Arte e la Storia. Un secolo di distruzioni e rinascite” promossa in occasione del “Premio Rotondi 2017”. La mostra rimarrà aperta ad ingresso libero e gratuito fino al 3 settembre nei giorni feriali dalle 20.30 alle 23.30 e nei festivi in orari 16 – 19 e 20.30 – 23.30.

Poi lunedì 7 agosto alle 21.15 nel Giardino di Mezzanotte sarà di scena la poesia con “I poeti di Carpegna e del Montefeltro tra musica e parole”, seguita dalla serata “Raccontando il Montefeltro” tramite storie ed immagini, a cura di Fabio Fraternali, in programma martedì 8 agosto dalle 21.15 in piazza Conti.

Quindi la musica dal vivo diventerà protagonista delle serate estive a Carpegna: mercoledì 9 agosto dalle 21.15 a palazzo dei Principi di Carpegna si potrà seguire il “Concerto per viola e contrabbasso… con un omaggio a Fernando Grillo” con i maestri Maurizio Barbetti ed Enrico Francioni e musiche di Francioni, Grillo, Piazzolla.

Seguirà venerdì 11 agosto alle 21.15 in piazza Conti il “Concerto d’estate” interpretato da Orchestra di fiati banda musicale di Sassocorvaro diretta dal maestro Marco Cervellini, che eseguirà musiche per banda, cinema e film d’azione e sabato 12 agosto sempre in piazza Conti dalle 21.15 il “Concerto dei Contrabbanda” (Caffè dei due mulini) con musica dal folk ai cantautori.

Poi alla vigilia di Ferragosto, lunedì 14 agosto al Palatenda tornerà il Festival delle arti, concorso disegno per bambini, a cura del professor Simone Paci.

Quindi la musica dal vivo tornerà protagonista in piazza del Popolo mercoledì 16 agosto dalle 21.15 con i “Musaico Live” e il loro concerto “Ritmo Acustico” nell’ambito di “Accordi e Ricordi Tour 2017”: il trio marchigiano interpreterà le più belle canzoni dei grandi cantautori italiani.

E Carpegna sarà ancora al centro di una serata, venerdì 18 agosto dalle 21.15 a palazzo dei Principi con la presentazione del libro della ricercatrice Francesca Pierelli Dell’Acqua dal titolo “Nel cuore della Carpegna”.

Inoltre tutti i pomeriggi dalle 15.30 alle 19 nello spazio di via Mazzini 55 si potrà visitare la “Mostra permanente di ricamo a mano”.

“Il festival Cultura d’Estate è sempre molto atteso e partecipato, con eventi negli scorci più caratteristici di Carpegna – fa notare l’assessore alla Cultura Luca Pasquini – . La rassegna estiva è promossa e organizzata da Comune di Carpegna – assessorati a Cultura e Turismo in collaborazione con la Pro loco e rientra in un più ampio programma di eventi estivi che comprende anche le belle iniziative ed escursioni organizzate dall’Ente Parco Simone e Simoncello. Evento clou del Festival è la mostra “Salvare la Memoria” che proviene da Mantova città della Cultura 2016 ed è caratterizzata da uno scenografico allestimento con foto, documenti, testimonianze e video sulla protezione delle opere d’arte e dei monumenti in caso di calamità: al centro ci sono immagini di distruzione ma anche di rinascita relative a diversi luoghi nel mondo, dalla 1^ Guerra Mondiale fino ai giorni nostri. La mostra rientra negli eventi del Premio Rotondi 2017, giunto al suo 20° anniversario”.

Tutte le iniziative sono ad ingresso gratuito.

Su prenotazione si potrà anche visitare il palazzo dei Principi di Carpegna.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi al punto Iat o scrivere a info@prolococarpegna.it

Con preghiera di pubblicazione possibilmente con una delle foto inviate. 

Didascalia foto Una inaugurazione a Carpegna: al centro da sinistra il sindaco Angelo Francioni e l’assessore alla Cultura Luca Pasquini e nella foto da destra il vice sindaco Luca Salucci

Benedetta Andreoli – Addetta Stampa per “Cultura d’estate 2017”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...