14enne vittima violenza sessuale, un arresto

 

La polizia di Fano ha arrestato un marocchino di 43 anni, irregolare e con precedenti di polizia, per sequestro di persona e violenza sessuale ai danni di una 14enne. Il fatto risale alla notte fra domenica e lunedì scorso. A dare l’allarme al 113 un automobilista che, mentre percorreva la via Flaminia, all’altezza di Rosciano, aveva notato una ragazza in mezzo alla carreggiata che chiedeva aiuto. L’uomo si era fermato per soccorrere la giovane, che era in stato di forte choc e ferita a un braccio. Gli agenti intervenuti hanno poi ricostruito la vicenda: la minorenne era stata vittima di un’aggressione a sfondo sessuale, iniziata alla stazione ferroviaria e culminata in un vicino casolare abbandonato, dove gli agenti, in collaborazione con i carabinieri, hanno fatto irruzione trovando il 43enne. L’uomo si trova ora nel carcere di Villa Fastiggi, a Pesaro. La vittima è stata dimessa dall’ospedale con una prognosi di alcuni giorni per le ferite riportate.

 

ANSA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...