BOF Burattini Opera Festival – Dal 11-07-2017 al 20-07-2017

 

Quest’anno la manifestazione culturale che dà spazio a tutte le forme di teatro popolare e all’arte dei burattinai compie 30 anni. Un traguardo importante che conferma Pesaro ‘città a misura di famiglie. Per un’edizione speciale, oltre agli spettacoli anche laboratori e una mostra

Il BOF è una rassegna di Teatro della Figura – burattini, marionette, pupazzi, ombre, oggetti inanimati – che attraverso la combinazione con la musica classica, popolare, jazz, contemporanea, coniuga tecniche espressive e artistiche multiformi, proponendo un format consolidato che realizza una prospettiva pedagogica di spessore. La direzione artistica è della compagnia ‘Teatro La Bottega Fantastica’. Il BOF nasce a Pesaro nel 1987 per iniziativa dell’ARCI e si svolge ogni anno in luglio, anticipando di poche settimane il Rossini Opera Festival (ROF), manifestazione internazionale cui si richiama idealmente già nel nome e nell’acronimo. Il Burattini Opera Festival vuole essere una risposta intelligente ai desideri di genitori e bambini in una città come Pesaro che ha una forte vocazione ‘familiare’. Quest’anno si festeggia la 30° edizione: una lunga storia che conferma il successo di un progetto molto amato da residenti e turisti. Una proposta che partecipa all’educazione con due ingredienti: la musica abbinata a storie affascinanti e il teatro d’animazione (i Burattini, le Marionette, i Pupazzi, le Ombre, gli Oggetti che prendono vita) sempre più linguaggio privilegiato quando si parla a grandi e bambini. La prima parola dell’acronimo BOF è ‘burattini’: sono i più amati perché fanno ridere, toccano sentimenti spesso celati. Gli spettacoli si svolgeranno dall’11 al 13 e dal 18 al 20 luglio.

E siccome questa è un’edizione speciale, accanto alla consueta proposta anche i laboratori per la costruzione di burattini: dal 10 al 13 luglio, dalle 17.30 alle 19.30. E ancora una mostra storica che racconta 30 anni di BOF sempre nella corte di Palazzo Mazzolari Mosca, aperta dal 7 luglio.

Programma

MARTEDI’ 11 LUGLIO ore 21.30
Compagnia: TEATRO ALLA PANNA (Senigallia)
Titolo: “CAPPUCCETTO ROSSO”
Genere: Burattini
Durata: 50’
Musiche: Die Antwoord

Dopo più di trent’anni di attività il Teatro alla Panna si misura per la prima volta con un classico per l’infanzia; ma i due burattinai non sono riusciti a mettersi d’accordo e quindi ognuno racconta la sua storia: classica o moderna? Inconciliabile! Ne scaturirà un conflitto creativo che prevede…due lupi…due Cap-
puccetti…con i due impegnati in un tiro alla fune per portare la storia dalla propria parte. Riusciranno i due a risolvere la serata davanti al pubblico raccontando comunque una bella storia? A sentire la nonna sembrerebbe di si!

MERCOLEDI’ 12 LUGLIO ore 21.30

Compagnia: TEATRO IN TRAMBUSTO (Udine)

Titolo: “VARIETA’ PRESTIGE-lo spettacolo in carne e legno!”
Genere: Marionette a filo, clownerie e magia
Durata: 50’
Musiche: F. Buscaglione, C. Porter, M. Pagani

“Benvenuti signore e signori all’unico spettacolo più vero del vero, perché
……ce lo siamo inventato completamente: da capo a piedi!”Mitzi, elegante clown in gonnella, vi porterà nel suo mondo di fantasie retrò, di manie surreali e di sogni reali. Accanto a lei, i suoi soci di legno: marionette dall’apparenza innocente. Ma…chi manipolerà chi? Chi sarà il protagonista di questo spettacolo? Un omaggio all’Avanspettacolo, al mondo del cabaret anni ’30; quando le persone cercavano l’incanto e gustavano la dolcezza che l’Arte Varia sapeva offrire.

GIOVEDI’ 13 LUGLIO ore 21.30
Compagnia: LA BOTTEGA FANTASTICA (Pesaro)
Titolo: “GIOVE-GIOVE!”
Genere: Burattini
Durata: 50’

Giove-Giove! è probabilmente il più antico soggetto per Burattini; fin dai tempi degli antichi greci, per intenderci. Come fa una storia a sopravvivere nei millenni? Non è importante saperlo….basta pensare che contiene qualcosa di speciale, che si risveglia ogni volta che si va in scena. C’è un nobile, ricco ma avaro; c’è il nostro allegro e affamato Erasmo. Il primo si prende gioco dell’altro, il quale decide di reagire. E’ tutto da ridere, una continua battuta, inconvenienti e giochi di parole; fanno ridere anche i guai. Tranne quando Erasmo scatena il bastone…allora capiremo la fortuna di essere comodamente seduti in platea!

MARTEDI’ 18 LUGLIO ore 21.30
Compagnia: T  E  A (Pistoia)
Titolo: “PULCINELLA MELODIOSO”
Genere: Burattini
Durata: 50’
Musiche: G. Rossini

Pulcinella, burattino, viene qui reso poetico e sognante già nell’aspetto, dove le asperità del volto sono edulcorate con nuove rotondità. Interamente accompagnato dalla musica di Gioachino Rossini, questo Pulcinella Melodioso incontra i classici personaggi della tradizione dei burattini napoletani: la figura femminile, il cane, l’autorità del carabiniere, il demone. I protagonisti possono fare cose inaspettate, grazie alla tecnica del Teatro su Nero applicata ai burattini, in un susseguirsi di scene dinamiche e cariche di emozioni.

MERCOLEDI’ 19 LUGLIO ore 21.30
Compagnia: LA BOTTEGA FANTASTICA (Pesaro)
Titolo: “TRE FARSE (Forse)!
Genere: Burattini
Durata: 50’

La prima farsa rende omaggio ai burattini di una volta; come in una guarattella, su un esile filo narrativo –andare a cantare parole d’amore alla propria innamorata— a Erasmo ne accadono di tutti i colori: un cane feroce, un padrone ancora più feroce, il giudice e la condanna. Non c’è molta logica perchè qui non serve! La seconda si inchina ai canoni favolistici: il Re, un feroce Cattivo, un
incantamento; e tutto ciò che occorre fare rimettere le cose a posto….
ridendo di tutti e di tutto! La terza….non si sa…non c’è molta logica perché qui non serve! E lì da voi?

GIOVEDI’ 20 LUGLIO ore 21.30
Compagnia: TIEFFEU (Perugia)
Titolo: “I SEGRETI DEL BOSCO”
Genere: Pupazzi, Marionette
Durata: 50’
Musiche: E. Presley, R. Sakamoto, B. Sinclair

Una civetta vuole fare la cantante in barba alla credenza che il suo canto porti sfortuna; con tenacia ottiene di esibirsi al Festival della Canzone del Canterino Notturno. Un pipistrello scopre di non essere un uccello nonostante le ali, e di essere una delle prede preferite dalle civette. Nel paradosso del Teatro il pipistrello si innamora proprio della civetta mentre canta alla luna….l’amore tra i due non potrà coronarsi, ma ne nascerà una sincera amicizia.

Organizzazione:

ARCI, Comune di Pesaro/Assessorato alla Bellezza, Provincia di Pesaro e Urbino, Regione Marche

Luogo:

corte di Palazzo Mazzolari Mosca

Data Inizio Evento:

11-07-17

Data Fine Evento:

20-07-17

Orari:

spettacoli ore 21.30

laboratori 17.30-19.30

Prezzi: ingresso gratuito fino a 3 anni, 6 euro fino a 10 anni, 8 euro dai 10 anni, posti numerati

Biglietteria a Palazzo Mazzolari Mosca, la sera di spettacolo a partire da un’ora prima 366 6305500.

Prevendite presso Tipico Tips (via Rossini 41) 0721 34121 lunedì 16.30-19.30 –

martedì-domenica 10-13, 16.30-19.30

Informazioni:

Arci Pesaro Pesaro e Urbino 0721 34348

info@burattinioperafestival.it

www.burattinioperafestival.it

www.pesaro@arci.it

Amat 0721 2072439

call center 071 2133600

Info Disabili:

accesso disabili

 

Comune di Pesaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...