Teresa De Sio ‘illumina’ la Notte Rosa – Vernissage in Pescheria della mostra di Nicola Samorì

Teresa De Sio ‘illumina’ la Notte Rosa

 

 

Vernissage in Pescheria della mostra di Nicola Samorì

 

Conto alla rovescia per venerdì 7, la notte più lunga e attesa dell’estate 2017. Una notte, meglio, due, per stare… “together”, e insieme vivere in rosa concerti, performance, mostre, sfilate, degustazioni, dal centro al mare, dal mare alle colline.

Un programma ricco quello della due-giorni pesarese, incentrato sulla cultura, senza però dimenticare le bellezze naturalistiche del nostro territorio.

E dunque sarà il concerto di Teresa De Sio l’evento clou di venerdì 7 luglio. “Teresa canta Pino”,  omaggio della cantautrice napoletana all’amico, pure lui partenopeo, Pino Daniele, scomparso due anni fa, si terrà in piazzale della Libertà, a partire dalle ore 22.

Sempre in zona mare, sul lungomare Nazario Sauro, nel pomeriggio, a partire dalle ore 18.30 (bagni Alfredo), l’associazione “Conchiglie”, insieme a “Parla con noi” e “Percorso Donna”, proporrà “Notte in Rosa: parole, voci e danze insieme”.

 

Dal mare al centro storico, con il vernissage della mostra di Nicola Samorì “La candela per far luce deve consumarsi”, al Centro Arti Visive Pescheria (Corso XI Settembre), alle ore 19; un progetto espositivo in cui le opere contemporanee dell’artista romagnolo dialogano con i tesori racchiusi nei Musei Civici.

Ogni anno, l’estate pesarese vede protagonista il Centro Arti Visive Pescheria con un grande evento nel segno dell’arte contemporanea, vocazione che questo luogo della cultura cittadina ha scelto nel 1996 fino a diventarne il polo più importante per la regione adriatica. Il 2017 è la volta della mostra di Nicola Samorì – La candela per far luce deve consumarsi – a cura di Marcello Smarrelli. Il titolo fa riferimento a un pensiero attribuito a San Carlo Borromeo che con la sua vita ha incarnato l’idea di una luminosa consunzione, concetto che riverbera con forza da ogni opera esposta. L’artista romagnolo si è lasciato guidare dalle suggestioni del luogo per dare vita a un progetto in cui l’antica Pescheria e l’attigua chiesa del Suffragio si riappropriano della loro natura originale attraverso un dialogo inedito: quello tra le opere dell’artista e le immagini sacre delle ricchissime collezioni dei Musei Civici di Palazzo Mosca. E proprio dai Musei Civici arriva l’indizio di partenza che ha guidato il lavoro di Samorì per Pesaro.

Rimanendo in centro storico, in piazzale Collenuccio, a partire dalle ore 21.15, si potrà assistere al concerto del giovane fisarmonicista pesarese Raffaele Damen, reduce dal successo di Italia’s got talent.

E di rosa si coloreranno anche le tagliatelle, nell’ambito della sesta edizione di “Tagliatelle al Castello”, nel borgo di Novilara: tutti coloro che saliranno in collina potranno degustare la pasta fatta a mano, ma anche partecipare a iniziative e seguire spettacoli. Ospite della serata, il noto cabarettista di del programma televisivo Zelig, Paolo Migone.

Rimanendo sulle colline, questa volta nell’incantevole scenario del parco del monte San Bartolo, Fiorenzuola di Focara (alle ore 21.30) ospiterà i ‘Monologhi in rosa’, tre dialoghi al femminile – Ibsen, Benni e Pedretti -, accompagnati da spumanti rosé marchigiani, sulle note della musica italiana. A cura dell’associazione culturale Kairòs; letture di Anya Bracci, Federica Gresta, Eleonora Rubechi Mensitieri/Teatro Accademia, Jonathan Kristian Maroncelli; musiche: Linda Centini, Alessandro Roselli.

Per chi volesse invece tirare l’alba, ecco l’iniziativa alla caletta del molo di levante (ore 5), con la sinfonia: “L’alba dell’opera”, concerto dell’Orchestra Sinfonica Rossini proposta quale anteprima al Rossini Opera Festival 2017. L’appuntamento fa parte del progetto ‘Pesaro dal tramonto all’alba’.

 

Il programma

Eine Kleine Nachtmusik (piccola serata notturna) I e IV movimento

Guglielmo Tell – andante

Il barbiere di Siviglia, sinfonia

Interpreti

Quartetto prime parti Orchestra Sinfonica G. Rossini

Henry Domenico Durante, violino I

Francesco Pellegrini, violino II

Noris Borgogelli, viola

Francesco Alessandro De Felice, violoncello

 

Comune di Pesaro

 

 

 

Ufficio stampa

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...