Il coro di città futura della Valdelfoglia alla notte rosa di Belvedere Fogliense

 

Il coro della Città futura della Valdelfoglia, diretto dal maestro Stefano Bartolucci, parteciperà domenica 9 luglio alle 5,30 del mattino alla Notte rosa che si terrà a Belvedere Fogliense. Un’ora insolita per cantare ma i Cantori della città futura, sono pronti a questo ed altro. Fra l’altro il repertorio sarà lungo e articolato, un vero risveglio, o dulcis in fundo, per coloro che hanno partecipato alla notte rosa, che nei giorni precedenti avrà anche altre iniziative. Alla fine grande colazione per tutti i presenti. Sarà come fanno le nuove generazioni ormai da tempo che prima di rientrare a casa nelle prime ore del mattino, si fermano nel bar a fare un cappuccino, magari con un cornetto caldo alla crema.
Il programma prevede: Viva Verdi, un medley del maestro Bartolucci, sulle arie più famose da Traviata e Rigoletto, poi un medley napoletano, con brani ormai popolari, Come facette mammate, Tammuriata nera, O suldato innamurato. Quindi un medley toscano con, in primis, la famosa Maremma mara. Si passerà alla celebre aria Toreador, dalla Carmen di Bizet. Il Toreador Escamillo sara’ interpretato da Olivier Mani. Quindi una milonga argentina, Jacinto Chiglana di Astor Piazzolla su versi di Borges. L’Ave Maria (Salve Regina) di Rossini comprenderà l’aspetto religioso della mattinata. Quindi di nuovo un motivo popolare con Triste destin. Dulcis in fundo due brani lirici , Con ciò sia cosa che da Cenerentola di Rossini e Udite o rustici da Elisir d’amore di Donizetti, interpretati dal basso-baritono Roberto Ripesi. Al pianoforte Svetlana Tchnikaloje.

Un altro importante appuntamento per i Cantori della Città futura sarà l’8 agosto alle 21,00 in piazza Garibaldi di Senigallia, dove verrà presentata La Traviata per la regia di Roberto Ripesi. L’opera in questo periodo è stata presentata dal coro di Vallefoglia in numerosi teatri, da ultimo il Gentile da Fabriano. La storia tratta dal romanzo di Alexander Dumas figlio, tratta della signora delle camelie, una donna di alto bordo che si innamora e ricambiata da un nobile borghese parigino Alfredo. Ma sarà un amore impossibile e la stessa Violetta, ammalata, si ricongiungerà definitivamente con l’amato sul punto di morte.
I protagonisti di Traviata a Senigallia sono: Marta Torbidoni nel ruolo di Violetta, Enrico Giovagnoli in Alfredo, Roberto Ripesi in Giorgio Germont. Coro de I Cantori della Città futura e orchestra I Cameristi del Montefeltro diretti dal maestro Stefano Bartolucci

Paolo Montanari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...