Torna AIDO Beach Volley Summer Tour

 

 

 

Tutto pronto, presso la struttura sportiva Maracanà di Pesaro (al termine di viale Trieste, lato Fano), per ospitare domenica 2 luglio la seconda tappa dell’ Aido Summer Tour 2017 di beach volley, con inizio alle 10 e partita finale intorno alle 19.

Pesaro segue dunque l’appuntamento di Marotta del 18 giugno, che ha visto la presenza di 12 coppie rigorosamente miste, come da regolamento. Seguiranno poi Falconara (23 luglio), Fano (6 agosto) e Senigallia (20 agosto), in attesa della finalissima che vedrà scendere in campo i vincitori di ogni tappa precedente.

“Organizzare questo Torneo richiede un impegno totale  – dichiara Sofia Zuccarini, anima della manifestazione e vice presidente di AIDO Fano – ma portarla a termine ogni anno è una grandissima soddisfazione. Così come sono molto contenta che i partecipanti accettino di vestire la maglia AIDO, dopo averla regolarmente pagata al momento dell’iscrizione al Torneo, dimostrando una grande sensibilità sociale”.

“AIDO promuove la donazione degli organi dopo la propria scomparsa, secondo criteri medici e legali molto rigorosi – commenta a sua volta Gabriele Riciputi, presidente di AIDO Pesaro -. Donare un organo dopo la morte non costa nulla, ma significa molto spesso regalare una nuova vita a qualcuno che nemmeno si conosce. Siamo orgogliosi che tanti atleti, in diverse località balneari, di fronte al grande pubblico, accettino volentieri di trasmettere un messaggio semplice ma di grandissima importanza”.

  

Massimo Fiorentino, per AIDO Pesaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...