Visti per voi, rubrica di cinema a cura di Paolo Montanari

I temi della verginità e dei muri, sono i fili conduttori del film di Roberto De Robertis: Cuori Puri, in questi giorni in programmazione al cinema Solaris- Il film ha come interpreti Selene Caramozza, Simone Liberati, Borbara Babulova, Stefano Fresi, Edoardo Pesce, Antonella Attili, Federico Pacifici, Isabelle Delle Monache. Un film tutto italiano che rispetta i canoni filmici di questi ultimi anni: le periferie metropolitane e l’infanzia e adolescenza difficili in questi contesti dove domina la delinquena, la violenza e lo spaccio di droga. Dicevamo del tema della verginità, da una parte quella del corpo, illusione infantile di purezza e di perfezione e dall’altra quella del territorio, metafora di barrire e muri che si alzano a protezione dell’identità. I cuori puri del film,Stefano e Agnese, sono incapaci di tendere al mistero e al rischio della diversità. Per questo racconto profondamente calato nella realtà vi è stata una ricerca sul campo attraversando la periferia dei centri di accoglienza e campi rom per poi entrare nelle chiese e indagare la realtà contempranea delle comunità cristiane. Volontariato sì ma spesso anche contraddizioni interne fra il voler apparire e l’essere.

 

Paolo Montanari

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...