Visti per voi, rubrica di cinema a cura di Paolo Montanari

 

 

E’ in programma al cinema Loreto: Quello che so di lei. Un film francese diretto da Martin Provostm con Catherine Frot, Catherine Deneuve, Olivier Goument, Quentin Dolmaire e Mylene Demongeot. E’ un film che ha alla base una bella storia in cui i sentimenti, difesa alla vita, non ha interessi commerciali, ma da spinte interiori. Martin Provost deve la vita a un’ostetrica che al momento della nascita non solo gli donò il suo sanue vedendolo in grave pericolo di vita ma fu lei e non il padre ad andare a denunciare all’anagrafe la sua venuta in questo mondo. Il film presenta alcune caratteristiche del cinema francese, cioè quello di saper spesso affrontare i generi però di mettere in luce il contesto sociale . In Italia vi è un regista, Paolo Virzì che segue questi sviluppi tematici. Due donne due mondi lontani, ma con un vissuto che le accomuna, fino alla morte di una di loro. Un film denuncia contro la spersonalizzazione che colpisce anche l’origine della vita. In Provost vi è un messaggio in cui esprime il desiderio di ricordarci che l’incontro con gli altri, non è virtualità, ma ci fa essere ciò che siamo.

Paolo Montanari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...