La guerra nella galleria dell’Ipercoop Miralfiore

 

Il Resto del Carlino ha riportato con grande evidenza la notizia della guerra che si è scatenata tra l’ Ipercoop Miralfiore e gli esercenti che operano all’interno della Galleria dei Fonditori.

Motivo del contendere l’apertura nella Galleria da parte dell’Ipercoop di attività di ristorazione (bar, pizzerie, ristorante).

I gestori privati, che operano negli stessi settori, contestano l’iniziativa che modifica sostanzialmente gli equilibri del centro commerciale e che, secondo loro, introduce forme di concorrenza sleale, richiamando il danno gravissimo arrecato alle loro attività.

Non vogliamo entrare nel merito della disputa che appartiene  alle logiche di libero mercato, ma sottolineare l’opportunità che prevalga il buon senso e possa essere ritrovato un proficuo rapporto di collaborazione tra le parti.

C’è abbastanza materia per un intervento dell’Amministrazione Comunale in considerazione del fatto che la Galleria dei Fonditori è uno spazio pubblico…………

 

Roberto Cassiani  x Osservatorio Pesarese Permanente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...