La 1/2 Notte Bianca dei Bambini è pronta a inaugurare l’estate delle famiglie e a farsi… in tre!

 

 

 

 

Grandi collaborazioni in campo, come testimonia la partecipazione di Mattel, per l’evento in programma dal 9 all’11 giugno nel centro della città

 

PESARO – Pesaro sceglie ancora una volta di dare inizio alle vacanze estive con la festa che celebra e fa divertire i più piccoli. A meno di un mese dal suo inizio l’VIII edizione della “1/2 Notte Bianca dei Bambini” si presenta con una serie di novità e conferme che rendono celebre e sempre più “grande” la manifestazione a ingresso gratuito promossa dall’Amministrazione comunale.

Come la durata. La manifestazione si terrà, per la prima volta, per 3 mezze notti di festa, da venerdì 9 a domenica 11 giugno, dalle ore 18 fino alla mezzanotte, nel centro storico della città, proprio nel weekend che segna l’inizio delle vacanze estive.

“L’evento diventa sempre più grande – ha detto il vice sindaco e assessore alla Bellezza e Vivacità Daniele Vimini, aumentano i giorni di festa, aumentano gli spazi dedicati e le associazioni coinvolte. È una soddisfazione per l’intero territorio e per il Comune di Pesaro che da 8 anni, ha deciso di puntare su un kermesse unica, ideale per le famiglie, riscuotendo entusiasmo e consensi”.

Confermato il tema: “PLAY – Sport e Musica”. L’enorme successo riscosso nella passata edizione sia in termini di partecipazione, sia di gradimento, ha infatti spronato il Comune di Pesaro e l’agenzia Omnia comunicazione, organizzatrice dell’evento, a riproporre il tema e ad aumentare la durata della festa passando da due a tre “mezze notti” di festa. Una scelta spontanea e doverosa anche per sottolineare la valenza della proclamazione di Pesaro “Città europea dello sport 2017”, e del progetto di candidatura di Pesaro a “Città della Musica” del Network Unesco Città Creative. La “1/2 Notte Bianca dei Bambini” proporrà quindi iniziative incentrate sulle declinazioni di “Play” alle migliaia di visitatori provenienti da tutta Italia attesi per partecipare alle esibizioni artistiche, performance di squadre e gruppi sportivi, letture, laboratori, giochi, concerti e danze (oltre 300 appuntamenti) che coloreranno i vicoli e le piazze del centro (in circa 20 location diverse).

Confermata, e in crescita, la partecipazione delle associazioni sportive – che nella via dello Sport, viale Don Minzoni e in largo Aldo Moro cercheranno di far sperimentare ogni tipo di attività in massima sicurezza – come il city tennis coniato da Francesco Gazzè o l’educazione alla guida del progetto Motiamoci – e delle scuole di danza della città che si esibiranno quest’anno in piazzale Collenuccio. Tutta da ascoltare la Piazzetta delle Erbe con i laboratori musicali “in miniatura” in programma.

Quando sono le associazioni – ha aggiunto Mila della Dora, assessore al Benessere – a chiedere di intervenire a un evento, come succede per la 1/2 Notte Bianca dei Bambini, significa che l’obiettivo di coinvolgere il territorio è stato raggiunto. Ringrazio gli appassionati della città che stanno rendendo onore a Pesaro Città Europea dello Sport e invito i piccoli a partecipare alle attività che arricchiranno il centro storico e le aree limitrofe insieme alla famiglia”.

Tutta nuova, e da provare, l’area dedicata ai laboratori gastronomici, nel cortile di palazzo Gradari in cui i più piccoli potranno cucinare e sperimentare le ricette che hanno segnato la storia della città all’insegna del brand “Rossini Gourmet” e di prodotti d’eccellenza come la Casciotta d’Urbino Dop.

Da scoprire, per il primo anno, anche lo spazio verde di Palazzo Ricci, nel quale sarà allestita un’area dedicata ai bimbi dai 3 ai 6 anni.

Sarà un luogo di ‘decompressione’ – ha aggiunto Elisabetta Duchi, direttore artistico di Omnia comunicazione – in cui divertirsi lontano dall’entusiasta baccano delle piazze principali. Da vivere e visitare anche piazza Olivieri che ospiterà una mega istallazione sospesa capace di omaggiare uno dei luoghi più belli del centro storico”. Per i più grandicelli da non perdere gli esperimenti di realtà aumentata a cura di Websolute, quelli scientifici del Museo del Balì e le decine di spettacoli e laboratori in programma a suon di musica e sport in ogni via del centro.

Per gli adulti e – perché no – anche per i bambini, ci sarà tempo per scoprire i luoghi storici, culturali e artistici del centro aperti in orari straordinari in occasione dell’evento. Prevista infatti l’apertura serale di Casa Rossini e di Palazzo Mosca-Musei Civici (visitabile la mostra “Rinascimento segreto” a cura di Vittorio Sgarbi) venerdì e sabato dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 16 alle 23. Il Centro Arti Visive Pescheria nei tre giorni farà orario continuato dalle 10 alle 23 in occasione della mostra “City Lego®” in cui è possibile ammirare la più grande città al mondo costruita con 7 milioni dei famosi e amatissimi bricks, con la domenica dedicata ai laboratori, alle ore 10.30 per bambini dai 3 ai 5 anni “Soffia e sbuffa, farò crollare questa casa!” (4€, ingresso libero alla mostra) e alle ore 17 per bambini da 6 ai 13 anni “Città galleggianti” (4€ più ingresso ridotto alla mostra 4€). L’esposizione è aperta al pubblico proprio fino all’11 giugno e sarà presentata, dalla centralissima piazza del Popolo a corso XI Settembre, attraverso istallazioni e iniziative e si concluderà con una iniziativa ad hoc.

A testimonianza dell’appeal crescente, capace di attrarre già dagli scorsi anni importanti collaborazioni, la 1/2 Notte Bianca dei Bambini presenta, per la sua VIII edizione, il sostegno di  partner di prestigio che hanno scelto di associare il proprio nome all’evento. A partire dal main sponsor Bcc di Pesaro, partner storico e attento sostenitore della manifestazione e del pubblico a cui si rivolge.

La banca del territorio – ha detto Paolo Benedetti, vice direttore Bcc di Pesaro – da sempre sostiene la manifestazione. Lo fa senza tentennamenti proprio per l’alto valore sociale e aggregativo che ha e che corrisponde alla mission della Bcc stessa”.

Ma il 2017 è anche l’anno, tra gli altri, di Iper – La Grande I Pesaro; Conad; Coop – Alleanza 3.0 e Mattel. Tra le più grandi case produttrici di giocattoli del mondo la società sarà presente nella piazza centrale con un allestimento ideato ad hoc per la manifestazione in cui saranno presenti giochi e attività per tutti i bimbi grazie ai brand de Il Trenino Thomas, Fisher-Price con i suoi giocattoli interattivi dedicati ai più piccoli, Bob Aggiustatutto per i carpentieri del futuro e i coloratissimi mattoncini per realizzare fantastiche costruzioni della linea Mega Bloks.

Adesioni arrivate spontaneamente – ha aggiunto Davide Venturi, Responsabile dell’Unità Organizzativa Turismo di Pesaro – che dimostrano la forza dell’evento e l’attrattiva che lo stesso ha sul territorio”.

Per le neomamme e per i neopapà sarà previsto uno spazio nursery riservato e pratico. L’attenzione della festa sarà anche per i progetti che fanno “bene” come quelle messe in campo da Ant, nel suo spazio centrale, Abio (Bambino in Ospedale) e da T’Immagini, la pesarese associazione di clown dottori che opera nel territorio provinciale e realizzata progetti in tutto il mondo.

Per aggiornamenti, curiosità e dettagli del programma è possibile consultare il sito http://www.mezzanottebiancadeibamibni.it, del quale è stato appena realizzato un restyling, la pagina Facebook  “La 1/2 Notte Bianca dei Bambini” e la vivace pagina Instagram (@mezzanottebiancadeibambini), con le immagini più belle delle precedenti edizioni e con quelle “in diretta” dell’VIII realizzate da Luca Toni.

alessandra gasparini ufficio stampa omnia comunicazione

 

 

I giocattoli Mattel animeranno

la 1/2 Notte Bianca dei Bambini di Pesaro

Un grande stand accoglierà i bimbi dal 9 all’11 giugno nella piazza centrale della città!

Il Trenino Thomas, Bob Aggiustatutto, Mega Bloks e il Cagnolino di Fisher-Price approdano a Pesaro per la grande manifestazione dedicata al gioco e allo sport per i più piccini. La ½ Notte Bianca dei Bambini si arricchisce con tante nuove esperienze e intrattenimento per le famiglie che, da venerdì 9 a domenica 11 giugno popoleranno la bellissima Pesaro.

In occasione della manifestazione, dalle ore 18 fino alla mezzanotte, il centro storico della città si trasforma in un grande parco giochi per ospitare tante iniziative all’insegna del divertimento. Mattel, partner dell’VIII edizione de La ½ Notte Bianca dei Bambini sarà presente durante tutte le giornate dell’evento con uno spazio dedicato ai brand Trenino Thomas, Mega Bloks, Bob Aggiustatutto. È inoltre prevista la partecipazione eccezionale de Il Cagnolino, protagonista di tantissimi giochi interattivi di Fisher-Price.

Nella piazza centrale della città le hostess Mattel accoglieranno i bimbi distribuendo gadget e intrattenendoli con i giochi dei diversi brand presenti. Grazie al Trenino Thomas il pubblico di grandi e piccini potrà intraprendere meravigliose avventure su rotaie giocando con le locomotive più amate. Con i mattoncini colorati Mega Bloks i provetti architetti potranno dare sfogo alla loro fantasia e costruire mondi fantastici. Insieme a Bob Aggiustatutto tutti i bimbi faranno squadra per divertirsi con i personaggi del loro cartone animato preferito. Infine, la presenza del beniamino dei più piccoli, Il Cagnolino Fisher Price, personaggio ormai iconico e protagonista di numerosi innovativi prodotti del brand Mattel, farà compagnia e intratterrà  tutti i bimbi in tenera età!

Una grande festa per bimbi e famiglie lunga tre giorni! La ½ Notte Bianca dei Bambini infatti si ripropone al pubblico dedicando una giornata in più alle varie attività proposte, forte del successo riscontrato nelle precedenti edizioni sia in termini di partecipazione, sia di gradimento.

Mattel partecipa con i suoi brand più amati con un allestimento ad hoc che rimarrà nel cuore di tutti i presenti!

Ufficio Stampa Mattel

 

 

Fondazione ANT partner etico della 1/2 Notte Bianca dei Bambini

Il 9, 10 e 11 giugno i volontari saranno in piazza del Popolo a Pesaro

 

Fondazione ANT Italia ONLUS sarà presente come partner etico alla “1/2 Bianca dei Bambini”, in programma dal 9 all’11 giugno in centro storico a Pesaro.

 

ANT, la più ampia realtà non profit in Italia per le attività gratuite di assistenza specialistica domiciliare ai malati di tumore e di prevenzione oncologica, parteciperà alla manifestazione con un punto informativo dedicato alla prevenzione primaria, in particolare rivolta ai più giovani.

 

I volontari della Fondazione proporranno momenti ludici e incontri di sensibilizzazione sui temi dei corretti stili di vita e sull’attività di assistenza Bimbi in ANT che l’équipe sanitaria della Fondazione porta avanti anche sul territorio di Pesaro.

 

ANT è presente nella provincia di Pesaro con 6 medici, 2 infermieri e 2 psicologi e assiste ogni giorno, in media, 115 pazienti oncologici, anche in età pediatrica. Nel solo 2016 sono stati quasi 400 i malati di tumore a cui la Fondazione ha portato cure domiciliari gratuite sul territorio. Attiva anche sul fronte della prevenzione oncologica, Fondazione ANT è presente a Pesaro con progetti dedicati in particolare alla diagnosi precoce del melanoma: nel corso degli ultimi anni ANT ha offerto alla cittadinanza un migliaio di visite dermatologiche gratuite.

 

Profilo Fondazione ANT Italia Onlus

Nata nel 1978 per opera dell’oncologo Franco Pannuti, dal 1985 a oggi Fondazione ANT Italia ONLUS – la più ampia realtà non profit per l’assistenza specialistica domiciliare ai malati di tumore e la prevenzione gratuite – ha curato circa 120.000 persone in 10 regioni italiane (Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto, Toscana, Lazio, Marche, Campania, Basilicata, Puglia, Umbria – dato aggiornato a gennaio 2016). Ogni giorno 3.400 persone vengono assistite nelle loro case da 20 équipe multi-disciplinari ANT che assicurano cure specialistiche di tipo ospedaliero e socio-assistenziale, con una presa in carico globale del malato oncologico e della sua famiglia. Sono complessivamente 520 i professionisti che lavorano per la Fondazione (medici, infermieri, psicologi, nutrizionisti, fisioterapisti, farmacisti, operatori socio-sanitari etc.) cui si affiancano oltre 2.000 volontari impegnati nelle attività di raccolta fondi necessarie a sostenere economicamente l’operato dello staff sanitario. Il supporto offerto da ANT affronta ogni genere di problema nell’ottica del benessere globale del malato. A partire dal 2015, il servizio di assistenza domiciliare oncologica di ANT gode del certificato di qualità UNI EN ISO 9001:2008 emesso da Globe s.r.l. e nel 2016 ANT ha sottoscritto un Protocollo d’intesa non oneroso con il Ministero della Salute che impegna le parti a definire, sostenere e realizzare un programma di interventi per il conseguimento di obiettivi specifici, coerenti con quanto previsto dalla legge 15 marzo 2010, n. 38 per l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. ANT è inoltre da tempo impegnata nella prevenzione oncologica con progetti di diagnosi precoce del melanoma, delle neoplasie tiroidee, ginecologiche e mammarie. Dall’avvio nel 2004 sono stati visitati gratuitamente oltre 148.000 pazienti in 79 province italiane (dato aggiornato a gennaio 2016). Le campagne di prevenzione si attuano negli ambulatori ANT presenti in diverse regioni, in strutture sanitarie utilizzate a titolo non oneroso e sull’Ambulatorio Mobile – BUS della Prevenzione. Il mezzo, dotato di strumentazione diagnostica all’avanguardia (mammografo digitale, ecografo e videodermatoscopio) consente di realizzare visite su tutto il territorio nazionale. ANT opera in Italia attraverso 120 delegazioni, dove la presenza di volontari è molto attiva. Alle delegazioni competono, a livello locale, le iniziative di raccolta fondi e la predisposizione della logistica necessaria all’assistenza domiciliare, oltre alle attività di sensibilizzazione. Prendendo come riferimento il 2015, ANT finanzia la maggior parte delle proprie attività grazie alle erogazioni di privati cittadini (30%) e alle manifestazioni di raccolta fondi organizzate (29%) al contributo del 5×1000 (12%) a lasciti e donazioni (5%). Solo il 18% di quanto raccoglie deriva da fondi pubblici. Uno studio condotto da Human Foundation sull’impatto sociale delle attività di ANT, ha evidenziato che per ogni euro investito nelle attività della Fondazione, il valore prodotto è di 1,90 euro. La valutazione è stata eseguita seguendo la metodologia Social Return on Investment (SROI). ANT è la 9^ Onlus nella graduatoria nazionale del 5×1000 su oltre 13.000 aventi diritto nel medesimo ambito. Fondazione ANT opera in nome dell’Eubiosia (dal greco, vita in dignità).

 

ANT

DIDA FOTO CONFERENZA, DA SINISTRA:
Paolo Benedetti, vice direttore Bcc di Pesaro, Daniele Vimini, vice sindaco e assessore alla Bellezza e Vivacità, Mila Della Dora, assessore al Benessere, Elisabetta Duchi, art director Omnia comunicazione, Davide Venturi, responsabile Unità Operativa Turismo.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...