Università. Pisicchio, interrogazione su studenti Univpm iscritti ad ‘anno fantasma’

“Abbiamo presentato un’interrogazione alla ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Valeria Fedeli per chiedere al governo di fare chiarezza e risolvere il caso di un gruppo di studenti del corso di laurea di Medicina e Chirurgia dell’Università Politecnica delle Marche, costretti a perdere un anno dal regolamento della Facoltà. Questi studenti, infatti, sono stati iscritti d’ufficio, per il 2016/17, al terzo anno fuori corso, a causa dello sbarramento deciso dalla facoltà che impone il superamento dell’esame di fisiologia entro il mese di settembre 2016. Questo non ha permesso a molti di loro di poter frequentare, con validità di frequenza, i corsi del quarto anno, cui dovrebbero essere iscritti di diritto. Questi studenti sono iscritti, dunque, ad un ‘anno fantasma’, potendo sostenere solo gli esami del terzo anno, nonostante il regolare versamento delle tasse universitarie. Una situazione di stand-by che lede il diritto allo studio e arreca danni economici e psicologici. Nonostante la disponibilità di molti professori a risolvere la situazione, l’Università non ha ancora deliberato alcun provvedimento su questo tema. Abbiamo chiesto al governo quali iniziative intenda assumere, anche promuovendo l’adozione di linee guida di carattere generale, al fine di assicurare eguali diritti ed evitare irragionevoli disparità di trattamento per gli studenti che si trovino in situazioni come quella segnalata”. Lo ha detto il presidente del gruppo Misto alla Camera Pino Pisicchio presentando l’interrogazione parlamentare.

 

Andrea Alicandro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...