PRIMO MAGGIO A PESARO: LAVORO E CULTURA

 

 

Nella città di Rossini, il giorno della Festa del Lavoro musei e monumenti rimangono aperti al pubblico di turisti e residenti. E pensano a tutti, bambini compresi. Tra venerdì 28 aprile e lunedì primo maggio, un ricco pacchetto di arte, storia, archeologia, marineria e motori. E le due mostre imperdibili: Rinascimento Segreto e City Lego®.

 

I Musei Civici di Palazzo Mosca e Casa Rossini saranno aperti l’intera giornata da venerdì 28 aprile a lunedì Primo Maggio con orario 10-13,15.30-19. Palazzo Mosca è una delle tre sedi di ‘Rinascimento Segreto’ a cura di Vittorio Sgarbi, la mostra ‘plurale’ che si articola anche su Urbino (Palazzo Ducale, sale del Castellare) e Fano (Museo Archeologico e Pinacoteca del Palazzo Malatestiano, sala Morganti). 70 le opere circa, tra dipinti, sculture e oggetti, dall’inizio del quattrocento alla metà del cinquecento, di proprietà di fondazioni bancarie, istituzioni e collezionisti privati. Un patrimonio artistico quasi sconosciuto, perché non esposto, che viene valorizzato con questo progetto espositivo. Biglietto unico per le tre sedi 10 euro, ridotto 6 euro, gratuito fino a 18 anni; info e prenotazioni: 0721 387541, callcenter 0744 422848 (lunedì-venerdì 9-17, sabato 9-13, no festivi).

 

Se si decide di visitare Casa Rossini, il nuovo allestimento smart si gode decisamente meglio indossando gli speciali occhiali by Art Glass grazie a cui il compositore si ‘materializza’ per accompagnare il visitatore lungo tutta la casa alla scoperta della storia rossiniana ‘ufficiale’ ma anche di aneddoti curiosi.

Gli appassionati di archeologia non devono perdersi l’area di via dell’Abbondanza visitabile secondo questo orario; venerdì 28 aprile 10.30-12.30 su prenotazione, da sabato 29 aprile a lunedì primo maggio 10.30-12.30, 15.30-17.30 (0721 387541). Qui si trovano i resti di una dimora signorile di prima età imperiale, riccamente decorata con eleganti mosaici. Al V secolo d.C. risale invece l’impianto termale di cui rimane parte del calidarium e del forno che scaldava l’aria. Il percorso virtuale, un vero e proprio unicum nelle Marche, prevede proiezioni sulle pareti con le ricostruzioni tridimensionali degli antichi ambienti della domus.

 

Per l’ingresso a musei + area archeologica di via dell’Abbondanza, biglietto unico ‘Pesaro Musei’: intero 10 euro, ridotto 6 euro per i possessori della card Pesaro Cult, gratuito fino a 18 anni; (Musei Civici 0721 387541, Casa Rossini 0721 387357, www.pesaromusei.it).

 

A pochi passi da via dell’Abbondanza, il Museo Diocesano si apre alle visite sabato 29 e domenica 30 aprile il pomeriggio 16-19. Le sue collezioni propongono reperti archeologici, sculture, dipinti, argenti e tessuti che fanno parte del prezioso patrimonio artistico e liturgico della Cattedrale e del territorio diocesano. Ingresso 3 euro. Info 0721 371219, 68095.

L’altro evento da non perdere è al Centro Arti Visive Pescheria: City Lego®, la più grande città al mondo costruita con 7 milioni dei celebri mattoncini LEGO©. Ideata da LAB Literally Addicted to Bricks, la mostra presenta un grandioso diorama di 15 metri per 4 nella chiesa del Suffragio. Nel loggiato un’area dove tutti – grandi e bambini – possono fermarsi a giocare. Orario: venerdì 28 aprile 15-20, da sabato 29 aprile a lunedì primo maggio 10-21; biglietto 8 euro, ridotti in base all’età, gratuito fino a 6 anni non compiuti. Domenica 30 aprile, in programma anche due laboratori per bambini e ragazzi: il mattino alle 10.30 per piccoli 3-5 anni ‘Soffia e sbuffa, farò crollare questa casa!’, ingresso 4 euro, il pomeriggio alle 17 per 6-13 anni ‘Città galleggianti’: ingresso 4 euro + ingresso ridotto alla mostra 4 euro.  Info 0721 387541.

 

Dal centro al mare: a Villa Molaroni si visita il Museo della Marineria Washington Patrignani aperto lunedì Primo Maggio con orario 16-19 (chiuso sabato e domenica). Da venerdì 28 aprile (inaugurazione ore 15), il museo accoglie la mostra ‘Granchi’, creature affascinanti che fanno parte dell’immaginario collettivo con la loro carica simbolica protettiva e scaramantica quasi fossero amuleti; Ingresso gratuito, info 0721 35588.

 

Dell’offerta museale cittadina fanno parte anche le Officine Benelli: venerdì 28 aprile 9.30-12.30, 16.30-19; sabat0 29 aprile solo il pomeriggio 16.30-19, lunedì primo maggio l’intera giornata 9.30-12.30, 16.30-19; ingresso con card Pesaro Cult, info 0721 31508.

 

www.pesarocultura.it

 

Comune di Pesaro

Nelle foto mostra in Pescheria, ph Giulia Fedel

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.