Robur e Snoopy: collaborare per crescere

PESARO – Nel pomeriggio di martedì 18 settembre, con l’arrivo di Muresan e Dèkàni si è finalmente completato il roster della Robur che parteciperà al massimo campionato 2012/2013. Proprio il 18 settembre, infatti, le due nuove straniere hanno calcato il campo del Pala D per la loro prima sessione d’allenamento firmata Pistola, il coach chiamato alla guida delle colibrì del nuovo corso post Scavolini.


Le due ragazze seguono di un giorno l’arrivo dell’altra straniera targata U.S.A., la centrale Lauren Gibbemeyer che aveva indossato la tuta già fin dal giorno precedente.
Finalmente le promesse fatte dai dirigenti della società si sono avverate e nonostante i timori e le incertezze che ci hanno accompagnato per tutta l’estate, i tifosi possono stare tranquilli perché a un mese dall’inizio del campionato abbiamo una squadra giovane, bella e da come pare di capire con tanta voglia di crescere e fare bene.
Ci sono insomma tutti i presupposti per poter fare una stagione più che dignitosa.
La dirigenza ha dato prova di grande carattere e caparbietà nel superare le non poche difficoltà, le ragazze non si stanno risparmiando durante gli allenamenti e lo staff tecnico si sta impegnando per tirar fuori da ogni atleta il meglio di sé.
Un’altra promessa fatta dai dirigenti Robur e dal presidente Sorbini in particolare, era quella di organizzare sessioni di allenamento congiunte tra Robur e Snoopy, concordate con i tecnici delle due formazioni e la piena condivisione di Barbara Rossi, il massimo dirigente della società di Villa Fastiggi,con l’intento di confrontarsi e dare modo alle atlete più giovani di crescere.
Anche questa promessa è stata mantenuta!
Già nella precedente stagione agonistica c’erano stati allenamenti unificati ed anche quest’anno c’è stato il primo confronto la scorsa settimana al Palasnoopy, dove ha fatto notizia la gradita presenza della grandissima Carolina Costagrande che ogni tanto si aggrega al gruppo per mantenersi in allenamento prima della partenza per la Cina.
Nel pomeriggio del 18 settembre due snoopette hanno ricambiato la visita, recandosi a Campanara e si sono unite alle colibrì: la schiacciatrice e capitano Chiara Aluigi e la nuova centrale Tiziana Veglia.
Emozione a parte, si sono mischiate alle ragazze di A1 finalmente al completo ad eccezione di Valentina Tirozzi, assente giustificata per impegni universitari, e si sono messe a disposizione del mister per provare fondamentali e schemi.
A detta loro, un’esperienza entusiasmante e costruttiva, che sarà utile per la futura crescita professionale.
Direi, quindi,che tutti, ma proprio tutti, possiamo tirare un bel sospiro di sollievo; i dirigenti, lo staff tecnico, le giocatrici ed i tifosi.
Vedere tutto quell’entusiasmo in campo è stato il miglior antidoto contro le “sfighe” avverse al popolo del volley biancorosso.
E adesso chi ci ferma più???

Gianfranco Ioele

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.