UN DONATORE MOLTIPLICA LA VITA

PESARO – Si è conclusa domenica 27 maggio 2012, alla Palla di Pomodoro, in Piazzale della Libertà, la settimana della donazione di organi, indetta dal Ministero della Salute. Ne abbiamo parlato con Marco Gabriele Riciputi, Presidente dell’ A.I.D.O. Sezione PESARO URBINO.

 

““In occasione di questa settimana – ha detto Marco Gabriele Riciputi – abbiamo realizzato tre eventi importantiIn  importanti: uno a Fano, con un convegno organizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Fano, un secondo a Urbino con una messa in suffragio di tutti coloro che hanno donato i loro organi nell’aiuola della donazione all’interno dell’ospedale di Urbino, dove viene piantata una rosa ogni volta che viene donato un organo, e oggi con i ragazzi dell’Università con un flash mob che ha rappresentato una donazione, mediante uno scambio di doni con pacchi dove non si sapeva cosa ci fosse dentro, a testimonianza, appunto, che la donazione è un regalo che viene fatto, ma non si sa chi lo fa o chi lo riceve. Grazie alle campagne di senilizzazione siamo aumentati come donatori di organi, e la cosa è molto importante, infatti sono 10.000 le persone in lista d’attesa per un trapianto, e molte di queste non riescono a farlo. La provincia di Pesaro sul fronte ospedali è la seconda in regione, dopo l’ospedale di Torrette. La regione attualmente è ai vertici in campo nazionale come donazioni. Pensiamo di fare un ottimo lavoro, ma questo non vuol dire che dobbiamo dormire sugli allori, bisogna essere sempre vigili, sempre presenti e soprattutto trovare qualche formula per invogliare le persone a donare. E’ di fondamentale importanza per noi che soprattutto i giovani recepiscano questo messaggio”

Rosalba Angiuli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.